contatore statistiche per siti
venerdì, 15 dicembre 2017

9^ Ronde di Sperlonga: ecco le prime news. Shakedown a Gaeta e riordino ad Itri

 

 

Mancano poco più di due mesi alla disputa della 9^ Ronde di Sperlonga, prevista per il 16 e 17 dicembre, è tempo quindi di dare qualche informazione sulle annunciate novità dell’evento che in pieno periodo natalizio tornerà a far vivere un grande momento “da rally” sulla
riviera di Ulisse.
Sperlonga Racing, l’appassionato organizzatore, ha in serbo un paio di novità riguardanti la logistica, concepite per far abbracciare quanto più territorio possibile alla gara, intesa come vero e proprio veicolo di immagine e comunicazione delle bellezze di un luogo unico, anche magico in un periodo evidentemente destagionalizzato.
La novità sarà quella che riguarda lo “shakedown”, il test delle vetture da gara, previsto per sabato 16 dicembre, verrà svolto a Gaeta, una città che si è avvicinata alla competizione da due anni e che dimostra sempre più voglia di farne parte integrante. Il riordino che farà da intervallo alle prove speciali, sarà anch’esso una novità, essendo previsto ad Itri, sempre nell’ottica di comunicare il territorio pontino con il valore aggiunto del motorsport.
Rimane comunque un punto fermo, per questa gara, definita anche un vero e proprio traino per il rallismo del centro-sud Italia: i dieci chilometri della prova speciale “La Magliana”, teatro di grandi sfide al rally di Pico-Sperlonga, un caposaldo del rallismo del centro Italia. La prova è la stessa già dalla prima edizione, un nastro di asfalto che pare fatto apposta per una corsa di rally, che parte praticamente da Sperlonga, molto tecnico, con la seconda parte dell’impegno in salita punteggiata da una serie di spettacolari tornanti. Una prova che, a detta di chi vi ha corso, da Robert Kubica a Max Rendina, da Renato Travaglia a Fabio Gianfico, a Giuseppe Testa, a Tonino Di Cosimo, e molti altri, tutti concordi nell’affermare che regala decisamente sensazioni forti, adrenalina allo stato puro.
Sia a chi corre che a coloro che staranno ad assistere a bordo strada.
LA GARA E’ SEMPRE PIU’ “SOCIAL”
Per tutto l’anno la ronde di Sperlonga ha sempre attiva la propria identity su Facebook, nell’ottica di creare relazione ed interazione con sportivi, amici, estimatori e condividere la passione per le corse, soprattutto per il Rally di Sperlonga.
La pagina Facebook è una vera e propria “board” di informazioni e di scambio opinioni.
All’attività “social” viene ovviamente affiancata quella del sito web ufficiale dell’evento che in questi giorni sarà proposto in una nuova veste, sempre più dinamica e “friendly” per i visitatori ed ammiratori della Ronde di Sperlonga.