È tutto pronto a Sperlonga per l’apertura della stagione balneare dal prossimo Venerdì 29 Maggio.

L’ordinanza “Più sicurezza, meno ombrelloni” del Sindaco Armando Cusani, regola l’utilizzo degli arenili per permettere ai bagnanti di godere appieno della bellezza dei nostri luoghi naturali, in serenità e sicurezza.

Per le aree in concessione sancisce:

• L’obbligo di predisporre percorsi di camminamento che garantiscano il distanziamento
• Il rispetto dello spazio dei 10mq ad ombrellone come da linee guida della Regione Lazio
• L’obbligo di realizzare un percorso per persone con disabilità motoria
• La possibilità in via straordinaria e temporanea di estendere la concessione su una spiaggia libera della zona concessa, dove garantire pulizia, sorveglianza, sicurezza e assistenza bagnanti
• L’obbligo di ovviare alla mancanza eventuale di servizi igienici

Le spiagge libere saranno suddivise in piccole, medie e grandi.

• Le spiagge libere fino a 20 metri lineari fronte mare tra due concessioni non saranno fruibili per tutta la durata dell’emergenza. Vige dunque il divieto di sosta.
• Le spiagge libere dai 21 ai 50 metri lineari saranno fruibili a numero limitato con una postazione ogni 20 metri quadri di spiaggia.
• Le spiagge libere oltre i 51 metri lineari saranno fruibili a numero limitato con una postazione ogni 15 metri quadri.
• I noleggiatori di ombrelloni sono obbligati al rispetto di questo distanziamento.
• Le spiagge saranno dotate di cartelli informativi e segnaletica per agevolare il posizionamento dei bagnanti.

Il Comune provvederà alla pulizia e sanificazione delle spiagge libere, mentre il responsabile del Demanio Marittimo insieme alla Polizia Locale, provvederanno a garantire la sorveglianza sul rispetto delle regole, tramite un gruppo di controllo composto da quattro dipendenti comunali e tre unità dell’Associazione Croce d’Oro Sud Pontino.

Ordinanza https://www.halleyweb.com/c059030/po/attachment_news.php?id=374