contatore statistiche per siti
mercoledì, 22 novembre 2017

AAA Cercasi start-up

 

Da Comune di Gaeta e Università “La Sapienza” un bando a sportello per l’erogazione di contributi a fondo perduto

 

Cinquantamila euro a fondo perduto finalizzati ad  aumentare la competitività del sistema economico e produttivo territoriale mediante lo sviluppo di una cultura imprenditoriale votata all’innovazione e a favorire una maggiore mobilità sociale ed il rafforzamento dei legami tra università e imprese. E’ la somma stanziata dal Comune di Gaeta nel quadro della convenzione con la Facoltà di Economia – sede di Latina dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per promuovere la creazione di start up.

Sono beneficiari dell’intervento imprese individuali o società di persone, costituite anche in forma cooperativa, con sede legale e almeno una sede operativa, quale sede di realizzazione del progetto, nel Comune di Gaeta di età compresa tra i 18 e 30 anni oppure collocate in mobilità ed iscritte nella specifica lista presso il Centro per l’impiego, in cui la totalità dei soci sia residente nel Comune di Gaeta.

Le attività dovranno concludersi entro 12 mesi a decorrere dalla data di approvazione del progetto, salvo concessione di proroga, da parte dell’Amministrazione Comunale.
Il contributo a fondo perduto dal Comune di Gaeta potrà essere erogato fino all’importo max di Euro 5.000,00 a progetto.
La Commissione di valutazione può assegnare un ulteriore contributo nel limite max di € 5.000,00 per progetti che presentino elementi di innovatività, congruità e sostenibilità nel lungo periodo.

Le domande dovranno essere presentate in busta chiusa con sopra riportata la dicitura “Bando pubblico a sportello per l’erogazione di contributi a fondo perduto finalizzati alla creazione di start-up”.

Sono disponibili sul sito del Comune di Gaeta il bando completo e la modulistica.