contatore statistiche per siti
lunedì, 16 settembre 2019

Al Castello Angioino la presentazione della MFoods Carburex Gaeta

 

 

Dopo il grande successo di “Stelle al Castello”, il Gaeta Sporting Club 1970, in collaborazione con l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, ripropone il connubio tra sport e cultura con “Ti mando a(l) Gaeta!”.
L’evento, che si terrà domenica 1 settembre al Castello Angioino, richiama la celebre minaccia di reclusione nella temuta fortezza gaetana, un tempo carcere militare, che ha tenuto sotto schiaffo tutti gli italiani durante il periodo di leva, dalla fine dell’800 sino agli anni ottanta dello scorso secolo.
Le porte del Castello Angioino si apriranno alle ore 17 con un tour guidato alla scoperta della monumentale struttura. Sarà possibile accedere alle visite, in programma sino alle 20, munendosi di un biglietto acquistabile anche in loco. 
Per i soci e sostenitori del Gaeta Sporting Club, l’ingresso sarà invece gratuito attraverso l’esibizione della tessera (bronze, silver, gold) o degli inviti per la cerimonia di presentazione della squadra. A tal proposito sarà allestito all’entrata un corner biancorosso in cui sarà possibile sottoscrivere questo “atto di fede” verso la società e sostenere con un piccolo contributo l’eccellenza sportiva gaetana.
Alle 18, il momento clou della serata, con la presentazione della MFoods Carburex Gaeta impegnata nel campionato di Serie A1 maschile. Durante la cerimonia verranno svelate le nuove divise da gioco, per il quinto anno consecutivo realizzate da Macron e la nuova linea sportwear firmata Barbuti.
“Siamo pronti ad iniziare una nuova avventura – dichiara il Presidente  del Gaeta Sporting Club Franco Antetomaso– la squadra darà il massimo in campo ed i nostri ragazzi non vedono l’ora di regalarci emozioni in un campionato che si preannuncia avvincente. Durante la cerimonia – aggiunge Antetomaso – avremo modo di presentare un progetto che nasce dalla proficua collaborazione tra il Gaeta Sporting Club e l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale. Il castello Angioino sarà infatti trasformato in un grande laboratorio didattico a beneficio degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del territorio. Questo si realizza grazie alla sensibilità manifestata dal Magnifico Rettore Giovanni Betta il quale ha condiviso un’iniziativa che vede protagonisti i più giovani ed i nostri ragazzi”.

Il primo settembre, in occasione della presentazione del roster 2019/20 della MFoods Carburex Gaeta, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale sarà nominato Presidente Onorario del Gaeta Sporting Club 1970.Questa onorificenza gli sarà conferita in virtù della collaborazione tra l’ateneo cassinate e la società sportiva biancorossa e culminerà con la possibilità data agli alunni delle scuole elementari del comprensorio di visitare, interagire e conoscere l’ambiente universitario sin dalla tenera età. Tutto ciò attraverso il Castello Angioino, baluardo di Gaeta e pietra miliare della storia italiana.

Al termine della cerimonia, aperta al pubblico, si terrà un momento conviviale in cui i tifosi potranno interagire e conoscer meglio i componenti del roster.