Continua il sogno dei talenti comici di Formia Umberto Maria Sasso e Christian Rea: con 4.721 voti espressi dal web, i due giovani conquistano il secondo posto nella graduatoria per la finalissima di Ariston Comic Selfie 2017, sezione Parody, e volano a Sanremo dove li attende il palco dell’ambito Teatro Ariston.

Il 14 luglio 2017 Umberto Maria Sasso, per la seconda volta finalista del web talent dedicato alla comicità, insieme a Christian Rea, sfiderà gli altri 8 concorrenti nella serata finale che si preannuncia accesissima.

83 i partecipanti iniziali alle due sezioni (Ariston Comic Selfie e Parody) di Ariston Comic Selfie 2017, lo spettacolo del web per il web che premia i migliori artisti in grado di esprimersi con brevi video-selfie.  Il primo talent che unisce le nuove frontiere dell’intrattenimento su Youtube con la grande tradizione teatrale grazie a un video-selfie divertente o a una video-parodia della durata massima di 90 secondi. 9 i video selfie selezionati dal web e dalla giuria (6 dalla sezione video selfie e tre dalla nuova sezione parody), i cui protagonisti hanno la grande chance di esibirsi sul palco sanremese.

I giovani comici di Formia si sono cimentati nella realizzazione di una parodia musicale dal titolo Areosax Ma che vuò. La canzone originale è del cantautore belga di origini ruandesi Tous les meme di Stromae, un vero e proprio tormentone radiofonico del 2014. Il video selfie ha conquistato gli internauti che hanno espresso una valanga di voti, ben 4.721, a brevissima distanza dal primo in classifica che ne ha ottenuti 4.767.

Con l’adrenalina alle stelle i ragazzi stanno lavorando alla nuova parodia che presenteranno sul palco del Teatro Ariston di Sanremo alla serata finale in programma per il 14 luglio: “Siamo pronti alla sfida sanremeseaffermano Umberto Maria e Christianabbiamo la carica giusta per affrontare il palco più famoso d’Italia e far divertire. Perché questo è il nostro intento … scatenare risate… far divertire il pubblico è il nostro vero sogno! Ringraziamo tutti coloro … e sono davvero tanti … che ci hanno votato. In particolare la Pro Loco di Formia e l’Associazione Teatr’Arte di Enzo Scipione che si sono adoperati fino all’inverosimile per diffondere il nostro video e farlo votare. Un sincero grazie di cuore a tutti coloro che hanno riso e si sono divertiti con noi. Ed ancora vogliamo ringraziare chi insieme a noi ha lavorato alla produzione di Ma che vuò: Pierluigi Cova, anch’egli protagonista della parodia, la modella Alexia Di Lorenzo, i ballerini che hanno animato la coreografia sulla spiaggia di Fontania a Gaeta”.

Umberto Maria Sasso e Christian Rea sono dunque prontissimi a farsi valere all’Ariston di Sanremo nella finalissima del 14 luglio che sarà presentata dalle webstar Angelica Massera ed Edoardo Mecca con Matteo Di Palma e sarà trasmessa in diretta web.

Durante la serata saranno decretati i vincitori con il seguente schema:
n.1 dal voto del pubblico web per la sezione “Ariston Comic Selfie”
n.1 dal voto del pubblico web per la sezione “Ariston Comic Selfie Parody”
n.1 dal voto del pubblico in sala per la sezione “Ariston Comic Selfie”
n.1 dal voto dal pubblico in sala per la sezione “Ariston Comic Selfie Parody”
n.1 dal voto insindacabile giudizio della giuria di qualità da scegliersi indistintamente tra i 9 finalisti.

La realizzazione del video “Ma che vuò” ha visto la collaborazione di Luca Corretti di f25fpscreativevideo; degli attori: Pieluigi Cova (fidanzato sfigato), Alexia Di Lorenzo (fidanzata), Umberto Maria Sasso (Angelo elegante), Christian Rea (Angelo sportivo), Joseph Pennacchia ( Venditore Ambulante); dei ballerini: Domenico Apicella, Greta Salipante, Chiara Mancini, Alexandra Panderas. Il testo e la regia sono stati curati da Umberto Maria Sasso.