contatore statistiche per siti
lunedì, 25 giugno 2018

Autocertificazioni studenti universitari: irregolare il 62%

 

 

“Patto antifurbetti” tra Regione Lazio (Laziodisu), le tre università di Roma e la Guardia di Finanza per effettuare controlli mirati sulle autocertificazioni rese dagli studenti per beneficiare di sovvenzioni. Nel mirino migliaia di posizioni sospette: irregolare il 62% delle posizioni già verificate. Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale Roma hanno firmato uno specifico protocollo d’intesa con la Regione Lazio e le Università La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre, volto a smascherare casi di indebita fruizione di benefici pubblici da parte di studenti ai danni della Regione e degli atenei.