Minturno, 15 giugno 2016 – “La nostra Giunta sarà composta da persone che non hanno mai ricoperto ruoli istituzionali nel Comune di Minturno, persone completamente nuove sulla scena politica che lavoreranno libere da influenze e nel rispetto dei cittadini; siamo determinati nel portare avanti il nostro rinnovamento senza condizionamenti e senza compromessi con il passato. A differenza dei nostri avversari porteremo il progetto di rinnovamento fino in fondo. Cambierà completamente tutto nel nostro Comune, scriveremo una storia politica nuova della nostra città, con persone nuove.” Lo ribadisce Gerardo Stefanelli annunciando la sua Giunta. 
Poi, rivolgendosi ai cittadini, invita gli elettori a non prestarsi al voto di scambio, proprio per riportare Minturno nella legalità e nella trasparenza amministrativa. Se in questi giorni siete avvicinati da qualcuno intento a chiedervi il voto per noi, lasciate perdere, non ascoltate. Non abbiam fatto e non faremo accordi e apparentamenti con nessuno. Sentitevi liberi di scegliere da chi volete essere amministrati, decidete in coscienza chi sostenere, chi meglio tutelerà i vostri diritti, i diritti di tutti i minturnesi, e governerà con consapevolezza la casa comunale. Insieme dobbiamo lavorare per ridare dignità a Minturno, insieme saneremo le ferite inferte alla nostra città da tanti anni di discutibile politica.”