contatore statistiche per siti
giovedì, 17 ottobre 2019

Borgo Faiti – #Rio 2016, il prossimo week end all’insegna dello sport

 

 

LocandinaIl Museo storico Piana della Orme – Borgo Faiti con la collaborazione del Circolo Filatelico “Tres Tabernae” di Cisterna di Latina e l’Unione Italiana Collezionisti Olimpici e Sportivi ha organizzato in occasione dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, dal 6 all’8 maggio 2016 un’esposizione di filatelia (con partecipazioni internazionali) e memorabilia sport-olimpiche presso la sede del Museo Piana delle Orme a Borgo Faiti.

L’esposizione denominata “Andiamo a Rio 2016” avrà il seguente programma:

Venerdì 6 maggio

9,00-18,00 apertura al pubblico

Ore 10,00 visita guidata al museo per le delegazioni straniere in lingua inglese

Ore 16,30 presentazione del libro edito dall’UICOS “Io colleziono i Campioni Olimpici”

Sabato 7 maggio

9,00-18,00 apertura al pubblico

Ore 10,30 inaugurazione ufficiale e visita dell’Esposizione con le autorità locali e nazionali

Ore 11,00 visita al Museo Piana delle Orme con le autorità

Ore 11,00-17,00 dimostrazioni sportive

Domenica 8 maggio

9,00-17,00 apertura al pubblico

Ore 11,00-17,00 dimostrazioni sportive

Saranno numerosi gli oggetti di memorabilia sportiva esposti: dalle torce olimpiche (dal 1936 al 2012, ad eccezione di quella dei Giochi del 1956) di Domenico Di Pinto, ad una sezione dedicata alle Olimpiadi di Roma 1960 di Mario Capuano ed un’altra dedicata alle Mascotte Olimpiche, realizzate per i giochi olimpici estivi a partire da Monaco 1972 di Pasquale Polo.

Sarà poi esposta la collezione di Pasquale Polo, sulle medaglie di partecipazione alle olimpiadi, da Atene 1896 a Londra 2012.

Inoltre “Il Museo del Rugby, Fango e Sudore” di Colleferro presenterà una selezione di maglie del “Rugby a 7” presente per la prima volta ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Passando alla filatelia tematica saranno esposte collezioni dall’Italia, Germania e Slovacchia.

ITALIA

Il calcio nel …pallone di Alessandro di Tucci

Il golf, una magnifica ossessione di Valeriano Genovese

I vincitori delle medaglie olimpiche di Alvaro Trucchi

GERMANIA

Citius, Altius, Fortius – Olympische Spiele Paris 1924 di Rufin Schullian

Marathonlauf – Ein Mythos erobert die Welt myth conqueres the world di Gunter Woelk

Airmail under the sing of the five rings di Thomas Lippert

SLOVACCHIA

For the Glory of sport di Peter Osusky

Fencing di Mariano Linder

First modern sports of the world di Peter Osusky

Verranno esposte anche tre collezioni “OPEN”:

Kiking up the past di Massimiliano Bruno

Nuoto, tuffi e pallanuoto ai giochi olimpici di Mario Capuano

Through the colors of the rainbow di Pasquale Polo

Sono stati predisposti tre annulli speciali e due cartoline commemorative.

Nel salone espositivo infine sarà predisposta una sala di proiezione film, dove saranno visibili i filmati ufficiali delle Olimpiadi.