contatore statistiche per siti
giovedì, 14 novembre 2019

Cittadini attivi nel Parco Riviera di Ulisse

 

 

Sabato 11 Maggio 2019, l’Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse, in adesione alla Settimana Europea dei Parchi, quest’anno dedicata alla cittadinanza attiva, ha organizzato l’iniziativa “Cittadini attivi nel Parco Riviera di Ulisse”.
In ognuna delle sue aree naturali protette si svolgeranno delle attività precedute da una breve introduzione sul significato della Settimana dei Parchi con un riferimento al lontano 1909, quando in Svezia, venne istituito Sarek, il primo parco europeo. L’istituzione dei parchi è stata una pietra miliare non solo per la tutela ambientale ma anche per riavvicinare le cittadinanze agli ambienti naturali e rinsaldare un rapporto con essi, che dagli anni ‘50 era andato via via scemando. Con la loro nascita i parchi hanno assunto un ruolo decisivo per la conservazione dell’ambiente e per la salvaguardia del patrimonio culturale di molte comunità. Nel caso della Riviera di Ulisse, hanno rappresentato la riappropriazione da parte dei cittadini di spazi naturali (spesso integrati in tessuti urbano) destinati, forse, al degrado o a subire una ulteriore pressione antropica.
La cittadinanza e il mondo associativo, da sempre veri protagonisti del nostro territorio, saranno al centro delle attività (descritte poco dopo) di Sabato 11 Maggio e potranno gratuitamente parteciparvi.

Parco di Gianola e Monte di Scauri (Formia e Minturno – LT) ore 09:30 – 12:30
Appuntamento: Infopoint di Gianola (Via Porticciolo Romano).
Verrà percorso il Sentiero di Mamurra e poi visitato il Comprensorio Archeologico. Infine il Sentiero di Porto Cofaniello direttamente sul mare. Facoltativamente i partecipanti potranno proseguire verso Gaeta e raggiungere la sede dell’Ente Parco, in via della Breccia n. 5, per assistere alla presentazione della Bottega del Parco, aperta in via straordinaria fino alle 17:30

Parco di Monte Orlando (Gaeta – LT) ore 09:30 – 13:30
Appuntamento: Sbarra verde inizio Sentiero del Ghiro (Via L.M. Planco).
Verrà percorso il Sentiero del Ghiro e visitati il Mausoleo di Lucio Munazio Planco, il Museo Ferdinando e la Batteria Anulare. Verrà poi presentata al pubblico la Bottega del Parco, un laboratorio-esposizione di oggettistica artigianale realizzata a mano dal dipendente Giovanni Morra che, con tecniche antiche, intreccia fogliame di piante autoctone di stramma (Ampelodesmos mauritanicus). La struttura è sita (nelle vicinanze) all’interno della sede dell’Ente Parco in via della Breccia n. 5

Monumento Naturale di Sperlonga (Sperlonga – LT) ore 10:30 – 12:00
Appuntamento: Ingresso Sentiero Promontorio Villa di Tiberio (Via Flacca presso Museo Archeologico).
Verrà percorso il Sentiero Natura Villa di Tiberio e poi facoltativamente visitato (a pagamento) il Museo Archeologico Nazionale. Sarà possibile raggiungere il luogo dell’appuntamento in bici tramite la pista ciclabile che da Sperlonga conduce alla Villa di Tiberio (2 km). A scelta, i partecipanti potranno proseguire verso Gaeta e raggiungere la sede dell’Ente Parco di via della Breccia n. 5 per assistere alla presentazione della Bottega del Parco aperta in via straordinaria fino alle 17:30

I partecipanti sono attesi nei luoghi di appuntamento indicati.
I percorsi sono di livello turistico, ma sono consigliati, in ogni modo, calzature adeguate e borraccia per l’acqua.