Il 19  ottobre 2019, in scauri di minturno, località marina, i militari del locale n.o.rm. – sezione operativa, nell’ambito di attività di controllo del territorio, finalizzata al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, rinvenivano in un terreno demaniale, all’interno di un barattolo in vetro, grammi 100 di sostanza stupefacente  del tipo “cocaina”, suddivisa in tre dosi, verosimilmente abbandonata dagli spacciatori, alla vista dei carabinieri giunti sul posto. 

Il tutto è stato sottoposto a sequestro per gli accertamenti del caso.