contatore statistiche per siti
giovedì, 24 maggio 2018

“De Gasperi a Formia e Gaeta dopo il 18.04.1948”: l’evento del Circolo Filatelico Numismatico prende vita

 

 

Prenderà il via domani, venerdì 18 maggio, l’iniziativa organizzata dal Circolo Filatelico Numismatico “Tommaso Valente” di Gaeta, che vuole celebrare Alcide De Gasperi, uno dei padri fondatori della Repubblica, in occasione della sua visita privata tra Formia e Gaeta dal 24 al 29 aprile 1948.

A partire dalle ore 11, presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Nautico “Giovanni Caboto” (Piazza Trieste 7), la figura dello statista verrà ricordata attraverso un convegno, al quale parteciperà anche la figlia, Dott.ssa Maria Romana De Gasperi.

Dopo i saluti delle autorità – il Senatore Claudio Fazzone, il Consigliere regionale Giuseppe Simeone, il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano e la Prof.ssa Maria Rosa Valente, Dirigente scolastico dell’Istituto Nautico “Caboto” -, saranno aperti i lavori con le relazioni della Dott.ssa Maria Romana De Gasperi e del Dott. Armando Tarullo, rispettivamente Presidente onorario e Vice presidente della Fondazione “De Gasperi” di Roma; del Prof. Nilo Cardillo, Preside emerito del Liceo Classico “Vitruvio Pollione” di Formia, e della Dott.ssa Alessandra Aprile, giornalista e direttrice dell’Agenzia di comunicazione “Elle22”. Ad arricchire la conferenza, la testimonianza diretta di Cosmo Valente, che ha conosciuto personalmente De Gasperi nel corso della visita gaetana.

Alle 12:40, ci si sposterà nei locali del Club Nautico Gaeta (Piazza Carlo III) per l’inaugurazione della mostra, che resterà aperta fino a domenica 20 maggio con i seguenti orari: 10:30/12:30 – 18:00/20:00.

«L’evento – ha spiegato Pietro Evangelista, socio del Circolo – si inserisce nelle celebrazioni per i 45 anni del Circolo Filatelico Numismatico “Tommaso Valente”. La nostra Associazione, tra le più longeve sul territorio, ha voluto ricordare una pagina importantissima per la nostra città, la visita di Alcide De Gasperi. Ancora una volta, vengono posti al centro dell’attenzione avvenimenti che hanno fatto la storia di Gaeta e che non sempre sono a conoscenza di tutti».

Sarà possibile acquistare delle cartoline ricordo con annullo speciale figurato nella mattinata del 18 maggio presso l’Istituto Nautico e poi fino al 20 maggio al Club Nautico.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con la Fondazione De Gasperi, il Consiglio Regionale del Lazio, il Comune di Gaeta, il Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Sud Pontino, l’Istituto Nautico “Caboto” e il Club Nautico Gaeta, che si ringraziano per i locali messi gentilmente e gratuitamente a disposizione.

LA STORIA – II Circolo Filatelico Numismatico nasce come Sezione Filatelica interna al Centro Storico Culturale della città nell’ottobre del 1971, ed espone per la prima volta in occasione del IV centenario della Battaglia di Lepanto. La seconda mostra sarà allestita nel 1972, a 100 anni dalla morte di Mazzini. Negli anni ’80 la Sezione Filatelica diventa un Circolo indipendente dal Centro Storico, e nel 1985 cambia il proprio nome in “Italia ’85” in ricordo dell’Esposizione mondiale di filatelia svoltasi a Roma dal 25 ottobre al 3 novembre 1985. Con la manifestazione filatelico documentaria del 17 e 18 maggio 2008, il Circolo Filatelico Italia ’85 è stato dedicato al Professor Tommaso Valente, amico e fondatore del circolo e della rivista filatelica “La Tribuna del Collezionista”. Tra i numerosi eventi proposti, si ricordano anche la presentazione di un francobollo su Gaeta, nel 2007, e nel 2009 l’arrivo della Coppa del Mondo a Gaeta, conquistata ai Mondiali di calcio di Berlino.