Continuano le truffe nel sud pontino: raggirata, stamani, a Scauri una donna di 75 anni circa.

Alla signora, in quel momento sola in casa, sono stati portati via circa 3mila euro. Secondo la ricostruzione dei fatti, una persona ha telefonato all’anziana per la consegna di un pacco per il nipote, in cambio di una somma di denaro.

Per rendere il racconto veritiero, i truffatori hanno effettuato una seconda telefonata simulando la voce del nipote della signora. Quindi, dopo poco, il truffatore si è presentato a casa per la consegna del fantomatico pacco in cambio del denaro.

Da sottolineare che i truffatori al telefono erano in possesso di informazioni private. Sapevano, infatti, che il nipote della signora era in quel momento in viaggio per Roma ed hanno usato questa informazione per portare a termine la truffa.