contatore statistiche per siti
sabato, 20 ottobre 2018

Elezioni a Formia: Centrodestra, ambiente e decoro urbano tra i primi punti del programma

 

 

Sistemazione strade urbane e periferiche con illuminazione, rifacimento manto stradale e marciapiedi.

Il programma elettorale della coalizione di centrodestra apre il primo capitolo dedicato all’ambiente e al decoro urbano, con la sistemazione delle strade, l’illuminazione e il rifacimento del manto stradale. Abbiamo già detto con chiarezza e priorità rispetto ad ogni altro punto che Formia si cambia con attenzione e cura quotidiana nei dettagli, partendo cioè dalle piccole cose che riguardano anzitutto i cittadini e chi arriva in città.

Durante l’esperienza come presidente della commissione lavori pubblici presso la Provincia di Latina, nonché come consigliere comunale e cittadino di Formia, ho molto chiara la situazione della manutenzione e della qualità delle nostre strade e della viabilità.

Vogliamo lavorare e concludere in questi cinque anni progetti di radicale cambiamento e a lungo respiro che migliorino la qualità della vita dei cittadini, e di cui parleremo nei prossimi giorni, ma intanto partiamo dalla cura dei dettagli.

Pensiamo che le strade dove passeggiare o raggiungere casa – senza esclusioni geografiche – debbano essere tutte e sempre debitamente illuminate, perché non vogliamo in alcun modo zone franche, zone d’ombra dove hanno potuto con facilità nascondersi i responsabili dei continui raid dei furti in periferia.

Ci batteremo perché strade trafficate o meno, del centro o della periferia, siano sempre debitamente illuminate e manutenute.

In questi anni, pur dovendo tristemente assistere all’immobilismo dell’amministrazione comunale, abbiamo dovuto assistere al grido disperato di alcune comunità come Gianola – dove si sono consumati almeno due incidenti mortali – o come Penitro, dove la tragedia è stata all’ordine del giorno, e ancora Maranola (penso a via Rotabile) dove i cittadini hanno chiesto con ogni forma di democrazia partecipata, dalla petizione con raccolta firme alle manifestazioni in strada, un aiuto concreto all’amministrazione comunale per avere strade più sicure, con l’installazione di autovelox, dissuasori per il traffico o marciapiedi, senza avere nessuna risposta e venendo ancora oggi totalmente ignorate.

Tutto questo per noi è oggi inaccettabile: basterebbe poco, del resto, se non ci si preoccupasse di perseguire altri interessi ma si lavorasse quotidianamente al bene della collettività con le giuste competenze.

Ecco, ancora una volta voglio ribadirlo con chiarezza, abbiamo bisogno di una squadra coesa e capace : la qualità della vita, dei servizi e del luogo dove viviamo tutti noi, è la nostra priorità e siamo pronti a una svolta culturale per fare il bene di tutti, con una squadra ringiovanita e che vede il gentil sesso protagonista nelle liste della coalizione in quello che vuole essere un punto di partenza per la Formia del futuro.

Avv. Pasquale Cardillo Cupo