contatore statistiche per siti
domenica, 24 giugno 2018

Elezioni Formia 2018: Pasquale Cardillo Cupo: “Formia deve ripartire per restituire dignità alla città”

 

 

di Rosaria Di Prata

Sabato 26 maggio alle ore 17.30, presso piazza Tommaso Testa a Formia, il candidato sindaco Pasquale Cardillo Cupo ha presentato alla cittadinanza il programma di coalizione di centrodestra.

Un incontro importante anche per la presenza di forti sostenitori, quali il senatore Fusco della Lega, il senatore Fazzone di Forza Italia e Pino Simeone, consigliere regionale e presidente della commissione sanità alla Regione Lazio.

Tutti concordi sulla necessità di dover garantire a Formia una rinascita che sappia valorizzarla attraverso un’amministrazione consapevole e onesta. La presenza di quest’illustri sostenitori è stata anche un modo per rendere coinvolte nel futuro di Formia, sia la Regione sia il Parlamento.

Pieno sostegno al candidato a sindaco Pasquale Cardillo Cupo in quanto, rivestendo anche la figura professionale di avvocato, svolta sempre in modo ineccepibile, potrà essere un ottimo esempio per perseguire sani obiettivi sulla strada della correttezza”, è quanto affermato dalle figure politiche intervenute.

Pasquale Cardillo Cupo

I temi espressi da Cardillo Cupo hanno spaziato dalla sicurezza, al problema dell’acqua, alla viabilità fino alla valorizzazione dell’immenso patrimonio storico, culturale e archeologico che Formia vede inespresso in questo momento.

L’acqua, tema caro ai tanti cittadini intervenuti per conoscere i dettagli dei suoi obiettivi presenti nel programma, è stato affrontato con determinazione garantendo che tutto ciò che è stato vissuto la scorsa estate dovrà essere per tutti solo”un brutto ricordo”.

Formia deve riprendersi la sua dignità” ha sottolineato il candidato a sindaco, elencando la necessità di ridare lustro ad una città che deve rinascere partendo da una nuova promozione del commercio e dalla valorizzazione dei prodotti locali in modo da creare una sinergia positiva. “Quella che è sempre stata una città turistica deve tornare ad esserlo” è il messaggio chiaro che vuole dare ai cittadini che possono contare su bellezze uniche e invidiate ma che hanno bisogno di essere “valorizzate nel modo appropriato” evidenzia Pasquale Cardillo Cupo.

Non è mancata l’attenzione rivolta anche alle periferie soprattutto per il tema della sicurezza, luoghi dove, lo stesso candidato a sindaco ha evidenziato lo stato di abbandono in cui versano. Un’attenzione e una sensibilità accorta nei riguardi delle fasce meno abbienti e delle diversità, tenendo in considerazione la necessità di provvedere alla sistemazione di giochi anche per bambini diversamente abili, perché come ha sottolineato” non si devono e non si possono creare differenze a partire dall’età dell’infanzia”.

Vai allo SPECIALE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI FORMIA 2018