contatore statistiche per siti
domenica, 18 novembre 2018

Emergenza gelo: rischio gelate notturne

 

Massima attenzione nelle ore serali e notturne

 

L’emergenza gelo non accenna a diminuire, infatti nelle prossime ore persisterà lo stato di “Allerta Meteo”. Preoccupazione per il rischio gelate notturne.

E’ una situazione meteorologica anomala, quella che stiamo vivendo in queste ore in cui l’intera Regione Lazio è alle prese con una morsa di freddo e neve che rimarrà negli annali. Massima attenzione adesso, nelle ore serali e notturne in cui è atteso un sostanziale ed ulteriore, crollo delle temperature; con la neve che ha coperto le strade e colorato tetti delle nostre città, sale forte il rischio gelate notturne.

Attivi spazzaneve e spargisale, grande lavoro dei mezzi e degli uomini della Protezione Civile che stanno compiendo numerosi interventi; moltissime le chiamate ai Vigili del Fuoco, la maggior parte degli interventi riguarda alberi caduti. Resta sempre attivo, 24 ore al giorno, il 112 (Numero Unico di Emergenza) che svolge oramai una funzione di coordinamento delle forze dell’ordine e dei soccorsi.

Necessario quindi limitare al massimo gli spostamenti, prestare la massima attenzione in prossimità di discese o dislivelli, soprattutto se in auto prive di gomme termiche o catene, il rischio gelate notturne è concreto. Consigliato l’utilizzo di scarpe basse o idonee a queste condizioni climatiche: la maggior parte dei traumi che avvengono in questi casi è spesso collegato all’utilizzo di calzature non idonee.

Avevamo accennato nei giorni scorsi dell’arrivo dell’ondata di freddo polare sul nostro Golfo, e difatti la neve è arrivata sin sulla costa di Scauri, imbiancando la battigia; il Sindaco Stefanelli è stato costretto ad ordinare la chiusura di ogni scuola di ordine e grado al fine di limitare gli spostamenti ed i rischi per i cittadini.