contatore statistiche per siti
mercoledì, 16 ottobre 2019

“Essere con e per l’altro”

 

 

di Silvana Severino

E’ questo il senso dell’incontro tenutosi stasera a Gaeta presso la chiesa di Santo Stefano, dove Andrea Brengola ha presentato i libri del prof. Cosmo Pasciuto e di Roberto Uttaro.

Dopo il successo estivo e la vendita online per la Passerino editore di E nessuno risponde del prof. Pasciuto e di E ti scrivo di Roberto Uttaro, i cui proventi sono stati destinati alla ricerca oncologica, è stataora proposta una versione cartacea e stasera i tanti presenti hanno potuto apprezzarla e conoscere meglio i due autori gaetani, il loro sentire, i loro personaggi.

Due scritti diversi per struttura; quello del prof. Pasciuto è una silloge di dodici brevi racconti allegorici, l’altro una raccolta di lettere, di quelle che non si scrivono purtroppo quasi più, sfoghi di un figlio lontano da casa e impegnato nei tre mesi vissuti nell’Accademia navale di Livorno; entrambi gli scritti traboccano di emozioni e valori universali.

In un mondo iperconnesso, social, tutti scrivono e tutti rispondono frettolosamente, ma “senza essere con e per l’altro”, per citare il prof.Pasciuto. I due autori gaetani con questa loro prima pubblicazione hanno voluto intanto esserci nella lotta al cancro, ma soprattutto hanno voluto mettere nero su bianco parole che diano sollievo all’anima, che aiutino a riflettere genitori e figli, che facciano parlare quel lato del cuore che vogliamo spesso tener celato ai più per non apparire deboli e scoprire il fianco a chi ci potrebbe ferire, come ci ha ricordato Roberto nel suo intervento.

Oggi molti gaetani hanno risposto ai due autori che hanno scritto per e ai giovani, perché possano trovare risposte vere, possano decidere di non sprecare tempo fagocitati da logiche inutili e vuote.

I nostri complimenti vanno quindi sia agli autori che all’editore che ha creduto in loro e non ci resta che augurare una buona lettura a tutti.