Cosa si potrà fare dal 18 maggio a Gaeta: “Si potrà fare attività sportiva sulle spiagge, si potranno fare gli sport acquatici, tipo canoa, surf, kayak, ma non è possibile fare la balneazione. Si potrà fare nautica da diporto e pesca a mare. Si ritorna quasi alla normalità”. Il sindaco Mitrano illustra nel dettaglio tutte le attività consentite.

“La ristorazione riapre mantenendo le distanze di un metro; lo stesso vale per bar, parrucchieri e centri estetici. Una pseudo normalità che ci deve far abituare a convivere con il Covid. Dobbiamo ancora tenere alta l’asticella dell’attenzione ed essere cauti perché il pericolo non è passato”.

Dal 2 giugno il via ufficiale alla stagione estiva, secondo le linee del Governo: “Noi siamo pronti -così il sindaco di Gaeta- se la Regione deciderà di anticipare i tempi della balneazione noi saremo pronti. Entro questa settimana riusciremo a tirare giù un protocollo, un modello di gestione e di sicurezza sulla balneazione nella città di Gaeta”.