contatore statistiche per siti
sabato, 19 ottobre 2019

Festival della Commedia italiana: stasera Stefania Sandrelli e Antonio Giuliani, domani Paolo Conticini, Cesare Rascel e Pino Ammendola

 

Tra gli ospiti in arrivo Stefania Sandrelli e Lino Banfi, Paolo Conticini e Valeria Marini. La direzione artistica è a cura di Fabrizio Conti, ideatore del format, con Ricky Tognazzi e Simona Izzo

 

Giro di boa a Formia, in provincia di Latina, per la prima edizione del “Festival della Commedia italiana – La commedia italiana più bella di sempre”, che andrà avanti fino a domenica 7 luglio. La kermesse cinematografica, partita domenica 30 giugno, accoglierà durante le prossime serate Pino Ammendola, Lino Banfi, Paolo Conticini, Antonio Giuliani, Luca Manfredi, Valeria Marini, Cesare Rascel e Stefania Sandrelli. Durante le precedenti serate invece ha ospitato, tra i tanti, Michela Andreozzi, Cinzia Leone, Enzo Decaro e Remo Girone.

Tutte le serate del festival hanno inizio alle ore 21, in Piazza Aldo Moro, con uno spazio dedicato ai corti, al mondo del web e ai suoi protagonisti. Nei prossimi giorni saranno presentati e proiettati i lavori di Alessandro Bardani, Actual, Marco Castaldi e Josafat Vagni, Guia Scognamiglio e Laura Grimaldi, Luca Vecchi. Si consiglia sempre di consultare la pagina Facebook della manifestazione per eventuali cambi di programma e spostamenti.

IL CONCORSO PER LA MIGLIORE COMMEDIA ITALIANA – Nel frattempo sono in corso le votazioni, via social, per eleggere la migliore commedia italiana di sempre. Dopo le varie votazioni delle scorse settimane delle due giurie, quella specializzata e quella social, questi i sei finalisti: Benvenuti al Sud, Come un gatto in tangenziale, Ricomincio da tre, Febbre da cavallo, il Marchese del Grillo, La vita è bella. Si potranno votare tramite coupon presente sul quotidiano “Il Tempo” e sulle pagine “social” del festival, Facebook e Instagram. Non sono invece riusciti ad accedere alle finali, nonostante i pochi voti di scarto, film come L’ultimo bacio, Vacanze di Natale, Perfetti sconosciuti, Ricomincio da tre, Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, Totò, Peppino e la malafemmena, Un americano a Roma, Un sacco bello.

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO – In programma giovedì 4 luglio il corto di Guia Scognamiglio e Laura Grimaldi e un grande classico della commedia italiana, Il Marchese del Grillo. Saliranno sul palco Stefania Sandrelli e Antonio Giuliani. Un’occasione per proiettare anche la clip di C’eravamo tanto amati, con il noto scambio di battute tra l’attrice e Gassman. Apriranno la serata di venerdì 5, invece, Luca Vecchi e Alessandro Bardani, che presenteranno i loro cortometraggi. Si continua con le proiezioni di Amici miei e Febbre da cavallo. Per l’occasione saranno presenti Cesare Rascel, Paolo Conticini e Pino Ammendola. Conticini racconterà tra l’altro del suo rapporto con Boldi e svelerà qualche piccolo segreto sul suo primo provino, mentre Ammendola parlerà della sua cena con Sordi e di qualche simpatico episodio con Banfi.

Per sabato 6, invece, Marco Castaldi e Josafat Vagni per i corti, mentre le proiezioni di Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa? e La banda degli onesti tra le proposte serali. Sotto i riflettori di Piazza Aldo Moro Lino Banfi e Luca Manfredi. Per domenica 5, il duo “social” degli Actual, il concerto del pianista e direttore d’orchestra Umberto Scipione e la premiazione e proiezione del film vincitore. Madrina dell’ultima serata, Valeria Marini.

OMAGGIO AD ALBERTO SORDI – Prosegue anche l’omaggio al “grande” del cinema nostrano, Alberto Sordi, a 99 anni dalla sua nascita. La rassegna, che si svolge tutti i giorni alle ore 16:00 presso la sala Falcone Borsellino della Corte Comunale, in Piazza Santa Teresa, si concentra sui personaggi più famosi, quelli che sono rimasti impressi nell’immaginario collettivo. Oggi, 4 luglio, saranno proiettati Un americano a Roma e Quelle strane occasioni, mentre domani 5 Il medico della mutua e Lo scopone scientifico. Si procede il 6 luglio con Polvere di stelle e Lo scapolo, e si conclude domenica 7 con Il conte Max e Un borghese piccolo piccolo.

LA MOSTRA – Durante i giorni del festival, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19, presso la Corte Comunale, sarà inoltre possibile visitare la mostra “Stelle silenti – Le dive del muto italiano”. Questa, realizzata in collaborazione con Le Giornate del Cinerma Muto e per gentile concessione dell’Istituto Luce – Cinecittà, espone una serie di foto e fotogrammi di grandi attrici del cinema muto italiano che negli anni ’10 e ’20 illuminarono gli schermi di tutto il mondo.

L’ORGANIZZAZIONE – L’iniziativa, organizzata da Snap Creative Hub, con il contributo di Comune di Formia, Roma Lazio Film Commission e Provincia di Latina, è condotta dall’attore Fabrizio Sabatucci e dalla giornalista di SkyTg24 Olivia Tassara. La direzione artistica è a cura del Direttore creativo e artistico di Snap Creative Hub Fabrizio Conti, ideatore del format, con Ricky Tognazzi e Simona Izzo.