contatore statistiche per siti
domenica, 18 novembre 2018

Fondi, “On Broadway”: successo per la masterclass con Massimo Lopez e Monica Ward

 

 

Hanno doppiato famosi film, reinterpretato alcuni tra i cartoni animati più amati del grande schermo e fatto tesoro di alcuni piccoli segreti del mestiere i numerosi iscritti alla masterclass che si è tenuta lo scorso weekend presso l’impresa di spettacolo di Fondi “On Broadway”. Tutti i partecipanti hanno ottenuto un prestigioso attestato ma, soprattutto, hanno avuto la possibilità più unica che rara di confrontarsi con due insegnanti d’eccezione: Monica Ward e Massimo Lopez.

Tra gli iscritti alla full immersion organizzata da Giovanni Pannozzo, attori professionisti, principianti e semplici curiosi desiderosi di conoscere meglio l’affascinante mondo del doppiaggio. Grande entusiasmo è stato espresso non solo dai partecipanti ma anche dai docenti.

«Mi ha molto stupito vivere questa piccola grande realtà – è stato il commento di Monica Ward al termine della due giorni – ci vuole tanto coraggio ad aprire un’impresa di spettacolo a 25 anni, non è certo una cosa semplice. La location è fantastica e Giovanni sta portando avanti, con grande passione, molti progetti davvero interessanti; le basi ci sono tutte, gli auguro tanta fortuna perché è bravo e se la merita tutta».

Un’opinione condivisa anche da Massimo Lopez che ha apprezzato, tra le tantissime cose, anche il nome “On Broadway”, semplice ma artisticamente positivo. «Non è da tutti aprire un’impresa di spettacolo– ha commentato il doppiatore di Homer Simpson – è una scelta davvero coraggiosa ma vedo molte potenzialità».

Non è mancato un saluto da parte delle istituzioni nella persona del sindaco Salvatore De Meo non solo per via dell’importanza dei docenti ma anche perché è proprio sostenendo piccole grandi realtà culturali come quella di Giovanni Pannozzo che si promuovono l’arte e la cultura anche in cittadine di periferia come Fondi.  Il centro storico, l’ampia area pedonale e le bellezze locali sono state apprezzate dai due famosi doppiatori che, tra una lezione e l’altra, si sono concessi qualche breve passeggiata.

Di Barbara Savodini