contatore statistiche per siti
venerdì, 22 novembre 2019

Formia, arrestata alla stazione donna senegalese

 

E’ stata trovata in possesso di un grosso ovulo contenente 600 gr di eroina

 

Nella mattinata odierna personale del Commissariato di P.S. di Formia, in collaborazione con la Squadra Mobile di Napoli ha tratto in arresto una cittadina senegalese di anni 25 per il reato di detenzione di sostanza stupefacente.

La donna, fermata presso la stazione ferroviaria di Formia è stata trovata in possesso di un grosso ovulo contenente 600 gr. di eroina.

Il fermo della cittadina senegalese si inserisce in una più ampia azione di contrasto al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti portato avanti dal personale del Commissariato al fine di infrenare la diffusione sul territorio delle droghe, fenomeno che sta destando particolare allarme sociale per il largo consumo soprattutto tra i più giovani.

Peraltro, il controllo odierno nei pressi della stazione ferroviaria non è casuale in quanto il sito è attenzionato costantemente dagli investigatori che hanno riscontrato come negli ultimi tempi i pusher utilizzino spesso il mezzo ferroviario per spostarsi rapidamente eludendo i controlli su strada da parte delle Forze dell’Ordine.

A tal fine il Questore della Provincia di Latina ha disposto l’intensificazione dei controlli nei confronti dei soggetti che destano sospetti all’atto dell’arrivo nelle stazioni.