contatore statistiche per siti
mercoledì, 15 agosto 2018

Formia, bengalese molesta i passanti e urina sui tavolini di piazza Mattei. Arrestato ed espulso

 

 

L’attività di polizia giudiziaria,  scaturita da una segnalazione giunta sul “113” del Commissariato di Formia, riguarda un cittadino straniero che in piazza Mattei molestava i passanti.

L’uomo, a dire delle testimonianze raccolte, aveva un atteggiamento aggressivo nei confronti dei passanti ed era giunto a calarsi i pantaloni per urinare su alcuni tavolini posti nella pubblica piazza da parte di alcuni esercizi commerciali.

L’immediato intervento da parte della Squadra Volante del Commissariato di Formia, ha consentito di bloccare l’uomo, proveniente dalla Sicilia ed in stato di evidente alterazione psicofisica.

Il medesimo, alla vista degli agenti, aveva anche una reazione violenta e, pertanto, è stato arrestato per “violenza e lesioni a pubblico ufficiale – atti osceni in luogo pubblico”.

Condotto innanzi all’A.G. di Cassino, l’arresto è stato convalidato ed al termine del rito per direttissima, condannato alla pena sospesa di 4 mesi.

Ricondotto negli uffici di Via Spaventola sono state avviate le pratiche per l’espulsione dell’uomo di origine bengalese, presentante, tra l’altro, numerosi alias e pregiudizi di polizia.