contatore statistiche per siti
lunedì, 16 ottobre 2017

Formia, controlli straordinari del territorio da parte dei Carabinieri

 

Tra i fermati anche due giovani trovati in possesso di coltelli a serramanico e tirapugni

 

Controlli tra sabato e domenica, 7 e 8 ottobre, a Formia e anche denunce e sanzioni. I Carabinieri della Compagnia nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere hanno infatti denunciato:

  • C.M.D. 29 enne di Sessa Aurunca (CE), trovato a bordo della propria autovettura con un tasso alcolemico pari a 3,60 gr/l;
  • C.V. 21 enne ed il fratello C.V. 26 enne entrambi di Fondi, fermati a bordo di una vettura e sottoposti a perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di cm.19 ed un tirapugni in acciaio occultati all’interno di un marsupio, nonché un coltello a serramanico della lunghezza di cm.17 rinvenuto all’interno del bracciolo dell’autovettura;
  • V.A. 18 enne di Castelforte, sottoposto a perquisizione personale e veicolare a seguito di una lite, veniva trovato in possesso di un manganello in plastica della lunghezza di cm 76, occultato all’interno del bagaglio;
  • D.O.L. 39 enne di Caserta, a seguito di controllo risultava inottemperante al f.v.o. di anni tre dal comune di Formia emesso dalla Questura di Latina;
  • R.A. 18enne e la sorella R.C. 34 enne entrambe di Napoli, venivano notate aggirarsi con fare sospetto nei pressi di attività commerciali e, sottoposte a controllo alla banca dati FF.PP., risultavano gravate da plurimi precedenti penali, le stesse venivano proposte per il f.v.o. con il divieto di fare ritorno nel comune di Itri per anni tre.

Venivano inoltre segnalati alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti cui all’art.75 dpr. 309/90 le sottonotate persone:

  • D.C.E. 27 enne di Itri, I.M. 23 enne di Fondi, M.D. 21 enne di Minturno ed un minore di SS. Cosma e Damiano , predetti, sottoposti a perquisizione personale, venivano sorpresi con complessivi grammi 1 circa di sostanza stupefacente del tipo “hashish” e grammi 16 circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.

Nel medesimo contesto operativo, inoltre, venivano complessivamente:

controllati 42 autoveicoli;
identificate 51 persone;
elevate 8 contravvenzioni al C.d.S.;
controllate 4 persone sottoposte agli arresti domiciliari;
elevate contravvenzioni al C.d.S. per la somma di euro 2.120,00.