La Polizia di Stato – Questura di Latina, nel corso della notte di ieri è intervenuto presso il parcheggio “Multisale del Mare” di Formia, ove ignoti malfattori, dopo aver infranto il vetro di un autovettura in sosta, si erano impossessati dall’interno dell’abitacolo di un portafoglio contenente documenti personali e carte di credito.

Gli autori del furto, dopo essersi allontanati dal parcheggio, hanno utilizzato le carte di credito per acquisti di vario genere, anche di elevato valore, presso diversi esercizi commerciali in zona.

I messaggi di “avviso” dei pagamenti effettuati, pervenuti sull’utenza cellulare del derubato, hanno permesso agli investigatori del Commissariato di Formia di individuare S.G. di 45 anni (noto pregiudicato locale), sorpreso ancora con la refurtiva occultata sotto gli indumenti, e immediatamente tratto in arresto in ordine ai reati di furto aggravato ed uso indebito di carte di credito.

Le informazioni acquisite e la visione delle telecamere a circuito chiuso, hanno consentito di eseguire diverse perquisizioni domiciliari tese al rintraccio di altri beni illecitamente acquistati con l’utilizzo della medesima carta di credito, presso l’abitazione di D.G.P. di anni 24, altro pregiudicato locale, il quale è stato denunciato in stato di libertà in ordine al delitto di ricettazione.