contatore statistiche per siti
mercoledì, 15 agosto 2018

Formia, si attacca al citofono della caserma e poi lancia pietre ai carabinieri

 

Un 56enne denunciato per resistenza, violenza e danneggiamento. Si era presentato all’una di notte suonando al citofono della caserma

 

Nelle prime ore di oggi 03 maggio 2018, presso la sede della Compagnia Carabinieri di Formia , i militari della locale aliquota radiomobile, hanno denunciato un 56enne residente a Itri per i reati di “resistenza”, “violenza” e “danneggiamento”.
L’ uomo, verso le ore 01.10, si presentava presso la porta principale della Caserma Carabinieri e, senza alcun motivo, citofonava con insistenza tanto da far richiedere, tramite la dipendente centrale operativa, l’intervento della pattuglia del Norm – aliquota radiomobile.
Lo stesso, tuttavia continuava ad agitarsi diventando sempre più aggressivo e, dopo aver divelto una segnaletica stradale, la lanciava all’interno dell’area riservata a parcheggio della Compagnia Carabinieri, per poi porsi al centro della carreggiata, e fermare in modo pericoloso le auto in transito.
Per ultimo, il 56enne lanciava delle pietre sull’auto dei militari intervenuti ed a usare resistenza nei loro confronti.

Dopo una breve colluttazione con i militari, l’uomo a mezzo autoambulanza del 118, veniva trasferito presso il pronto soccorso dell’ospedale di Formia.