contatore statistiche per siti
sabato, 24 giugno 2017

Formia, con un magnete ruba energia elettrica per 37mila euro. Arrestato commerciante

 

 

Nella giornata di ieri 24 maggio i militari della stazione carabinieri di Formia , nel corso di specifici servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto per il reato di “furto aggravato”, V.A., 63enne del luogo.

I militari operanti, durante un controllo effettuato presso l’attività commerciale dell’arrestato, unitamente a personale della società “ENEL – DISTRIBUZIONE”, riscontravano la presenza di un magnete circolare apposto sopra il contatore dell’energia elettrica attraverso il quale veniva contraffatta la registrazione del consumo energetico reale.

Dalle successive verifiche si accertava infatti un furto di energia elettrica per un valore di circa 37.000 euro ai danni della suddetta società erogatrice per il periodo compreso tra il 01.11.2012 ed il 30.04.2017.

L’arrestato veniva sottoposto in data odierna al giudizio direttissimo presso il tribunale di Cassino.