E’ attiva da oggi a Gaeta la postazione per effettuare il tampone “drive in” detto anche “drive-thru”! Una buona notizia, un risultato fondamentale ed importantissimo per contrastare in maniera capillare la diffusione del Covid-19. Un’opportunità importante che consente ai cittadini del Golfo di Gaeta e del Lazio meridionale di non recarsi a Latina per effettuare il tampone.

La Regione Lazio, infatti, con la determina del 12 maggio n. G05621, ha individuato Gaeta, il presidio Sud per effettuare questo particolare screening. Con la postazione allestita presso la tensostruttura in Piazza “Mons. Di Liegro” dove effettuare l’esecuzione del tampone naso e orofaringeo andiamo ad aggiungere un altro tassello che completa il grande puzzle della prevenzione e del contrasto alla diffusione del virus.

La somministrazione dei test sierologico e dei tamponi che avevo da subito indicato e sollecitato, ci consente di conoscere lo stato di salute dei nostri cittadini e sopratutto di avere una mappatura del Covid-19 sul nostro territorio .
Così come, da subito, auspicavo la cura del plasma per i pazienti affetti da Covid-19 grazie alla donazione del sangue di quei pazienti che avevano sviluppato gli anticorpi IGG. Da oggi quindi, nel nostro territorio, disponiamo degli strumenti giusti per monitorare l’andamento dei contagi ed intervenire, qualora fosse necessario, nei tempi più celeri rendendo ancora più efficace la lotta contro il virus. Un plauso alla Regione Lazio e all’ASL di Latina che hanno provveduto ad allestire la postazione dove effettuare i tamponi naso e orofaringeo.

Ma come funziona il “drive-thru”? Secondo le indicazioni regionali, il paziente prima svolge il test sierologico presso uno dei laboratori autorizzati dalla Regione Lazio e poi, qualora l’esito dovesse risultare positivo, l’utente deve informare il medico di medicina generale che provvederà ad informare il Dipartimento di prevenzione territoriale e fare prescrizione con ricetta dematerializzata per tampone naso-faringeo inviando il cittadino presso il punto vicino “drive in” che garantisce la tempestività ed efficacia dei risultati.
Bisogna presentarsi quindi, entro 48, con la ricetta dematerializzata del medico di medicina generale e la tessera sanitaria alla postazione più vicina. Qui, gli operatori sanitari gli effettueranno il tampone senza neanche il bisogno di scendere dall’auto. La postazione a Gaeta, in piazza Monsignor Di Liegro, sarà attiva dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 mentre il sabato dalle 9 alle 14. Per ulteriori informazione, rivolgersi all’ufficio relazioni pubblico del più vicino presidio sanitario.