In data 19.09.2020, i militari della locale tenenza carabinieri, nell’ambito di predisposti servizi volti a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto per i reati di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale” un 20enne del luogo.

Il predetto, all’atto del controllo tentava di darsi a repentina fuga, per poi essere raggiunto e fermato dai militari.

La perquisizione effettuata dapprima sulla sua persona e successivamente presso la sua abitazione consentiva di rinvenire grammi 4.03  (quattro/03) di sostanza stupefacente del tipo hashish e grammi 51,04 (cinquantauno/04) di sostanza stupefacente del tipo cocaina, opportunamente occultata e suddivisa in dosi, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato condotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari come disposto dall’a.g. in attesa del rito direttissimo.