contatore statistiche per siti
venerdì, 19 ottobre 2018

Gaeta, mostra video fotografica “Il coraggio della libertà”

 

 

il_coraggio_della_libertaGiovedì 26 dicembre alle ore 17.00, presso i locali della Scuola Primaria “Virgilio” di Gaeta, ci sarà l’inaugurazione della mostra video-fotografica “Il coraggio della libertà”, a cura dell’Associazione Culturale “Gaeta in bianco e nero”, che dopo il grande successo della mostra estiva sulla spiaggia di Serapo “Tra le dune e il mare”, torna nuovamente ad esporre le fotografie in possesso dei suoi collezionisti in un altro avvincente viaggio nella memoria collettiva della città, stavolta riguardante la seconda guerra mondiale, della quale ricorre quest’anno il settantesimo anniversario dell’armistizio.

Gli appassionati, i collezionisti, i comuni cittadini potranno calarsi, grazie al certosino lavoro dei membri dell’Associazione, in un vero e proprio viaggio nel tempo, grazie a video inediti girati in città nel periodo pre e post-bellico e a fotografie dallo straordinario valore storico-documentaristico, anch’esse quasi completamente inedite, che documenteranno la sofferenza, il dolore, la distruzione e i primi segni di rinascita di Gaeta dopo l’immane catastrofe.

La mostra, che sarà visibile dal 26 al 30 dicembre, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 e che fa parte degli eventi promossi dal Comune di Gaeta in occasione delle prossime festività natalizie, potrà rappresentare, soprattutto per i più giovani, un’occasione unica per vivere in prima persona emozioni e sorprese che di sicuro non mancheranno di suscitare l’interesse di tutti i visitatori.

L’Associazione culturale “Gaeta in bianco e nero” nasce nel 2012, su iniziativa di un gruppo di persone innamorate della città di Gaeta, della sua storia e della sua cultura, che intraprendono la loro avventura dopo aver creato un gruppo di condivisione di fotografie su un social network.

Ad esso appartengono collezionisti di fotografie, di giornali e di cimeli vari, esperti di grafica, semplici appassionati uniti dall’amore per Gaeta e per il suo illustre passato.

Ad oggi l’Associazione conta 13 soci, ognuno dei quali contribuisce in maniera diversa alla realizzazione degli eventi; ricordiamo lo strepitoso successo della mostra di esordio tenutasi presso l’Istituto scolastico “Virgilio”, durante le scorse festività natalizie, visitata da oltre 2000 persone, la realizzazione del percorso storico-fotografico relativo alla locale Capitaneria di Porto, tenutosi lo scorso mese di aprile durante lo “Yacht med festival” e la mostra “Tra le dune e il mare”, sulla spiaggia di Serapo e l’evoluzione urbanistica dell’omonimo quartiere cittadino, tenuta nello scorso mese di agosto presso il lido “Miramare”.

Altri progetti sono in cantiere per il futuro, alcuni dei quali in stretta collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Gaeta, per condividere con un numero sempre maggiore di persone il cospicuo, prezioso materiale inedito in possesso dei collezionisti dell’Associazione.