contatore statistiche per siti
venerdì, 15 dicembre 2017

Gaeta, parcheggio Spaltoni. Articolo 1 MDP:”Per il bene di questa città noi proseguiremo nella battaglia”

 

 

Il 28 settembre il consiglio comunale di Gaeta ha approvato il progetto preliminare e la variante urbanistica relativo al Parcheggio Multipiano da realizzare nella zona degli Spaltoni  di Monte Orlando.

La maggioranza del “fare danni”(Forza Italia- PD) continua imperterrita nel suo percorso di devastazione del parco urbano di Monte Orlando.

Dopo aver ottenuto dalla Regione Lazio una inopinata modifica dei confini del Parco, avvenuta attraverso un emendamento presentato nel corso dell’approvazione dell’ultima legge di stabilità regionale ecco che arrivano progetto preliminare e variante urbanistica.

Avevamo provato a far presentare nei mesi scorsi ad alcuni consiglieri regionali una proposta  che ristabilisse gli originari confini del Parco ma, con nostro stupore, abbiamo appreso nei giorni scorsi che quella proposta è stata trasformata in un inutile ordine del giorno, approvato dal consiglio regionale, che in buona sostanza, depurato dalle chiacchiere di attenzione per l’ambiente, non fa altro che confermare il placet al parcheggio multipiano.

Abbiamo più volte ribadito  che non siamo contrari a parcheggi nella nostra città. Però, sicuramente esistono alternative che non avrebbero intaccato il Parco Urbano di Monte Orlando.

Oltremodo nel piano di assetto del Parco  è previsto un parcheggio ecocompatibile per 100 posti auto, ma non pare che le amministrazioni comunali, proprietarie dell’area, abbiano fatto molto per renderlo fruibile. Si pensa a megaopere e non ad interventi puntuali e diffusi che potrebbero aumentare il numero di parcheggi.

Comunque noi non ci arrendiamo. Proseguiremo la nostra battaglia.

Al di là delle chiacchiere e della propaganda, la strada è ancora lunga per la realizzazione del parcheggio.

Sicuramente la Regione dovrà rimettere mano alla modifica dei confini, considerato, che nella fretta, hanno sbagliato a pubblicare la cartina con la nuova delimitazione del Parco. Se si va poi a guardare il progetto presentato in consiglio ci si potrà rendere conto che difficilmente sarà portato a termine. Un parcheggio multipiano per 300 posti auto che ha un costo di realizzazione di 9.318.020 euro.

Un’opera che dovrebbe essere realizzata con il metodo della finanza di progetto. Chi Privato mai si assumerà l’onere di un’opera che, stando al progetto,  avrà a regime un utile netto di gestione annuale di 90.555 euro.

Stiamo per varare un’altra opera che rimarrà incompiuta e che servirà solo per agitarla nella propaganda elettorale dei prossimi anni: Porto turistico di Formia docet. Per il bene di questa città noi proseguiremo nella battaglia. 

Beniamino Gallinaro coordinamento provinciale Articolo 1 MDP