contatore statistiche per siti
sabato, 24 agosto 2019

Gaeta protagonista alla BIT di Milano

 

 

Gaeta protagonista alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo che a Milano dal 10 al 12 febbraio porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo.

“Gaeta – commenta il Sindaco Cosmo Mitrano – è presente all’interno dello stand della Regione Lazio in un contesto prestigioso che vede la partecipazione di migliaia di tour operator nazionali ed internazionali ed addetti ai lavori. Un’opportunità che abbiamo colto al volo e che rientra nell’azione politica di marketing territoriale che dal 2012 punta sulla promozione turistica del nostro territorio con azioni e misure concrete.

L’obiettivo è la destagionalizzazione turistica, ossia la volontà di far conoscere ed apprezzare il Patrimonio culturale, storico, artistico, naturalistico ed enogastronomico di Gaeta tutto l’anno e al di fuori del contesto territoriale. Favole di Luce, le luminarie di Gaeta, rientrano in un grande lavoro progettuale finalizzato proprio ad attirare in città nel periodo invernale migliaia di visitatori. La vocazione turistica di Gaeta – conclude Mitrano – è il punto di forza dell’economia cittadina oltre a rappresenta l’identità del territorio. Il nostro compito, infine, è quello di rendere questo luogo ancora più bello, accogliente e con servizi funzionali a beneficio dei residenti e turisti”.

Raccontare e promuovere Gaeta durante la BIT di Milano è senza dubbio una valida opportunità per rafforzare l’immagine turistica della città laziale che da anni punta ad un turismo “tutto l’anno” finalizzato anche a rivitalizzare l’economia locale. A rappresentare Gaeta a Milano, il Vice Sindaco ed Assessore al turismo Angelo Magliozzi il quale, alla presenza dell’Assessore regionale al Turismo Lorenza Bonaccorsi, è intervenuto nel corso del convegno: “I Borghi Marinari del Lazio”.

Magliozzi ha illustrato ai presenti le enormi potenzialità turistiche di Gaeta soffermandosi poi su alcuni aspetti. “Gaeta – ha commentato Magliozzi – ha l’onore di essere il Comune capofila dell’unico distretto turistico della Regione Lazio. Raccontare quindi la mia città – ha aggiunto l’Assessore – significa promuovere un più ampio territorio che dal Golfo di Gaeta abbraccia anche le isole ponziane. Un distretto turistico che in questi anni ha dimostrato di essere un punto di forza ed un valore aggiunto a beneficio del sistema turistico laziale”.

Dal turismo balneare, a quello culturale, religioso, naturalistico e crocieristico senza tralasciare un altro punto di forza riconducibile al turismo enogastronomico. “Una vetrina internazionale che Gaeta merita – ha concluso Magliozzi – una tre giorni vissuta intensamente con la finalità di promuovere al meglio il nostro territorio e siamo certi che non tarderanno ad arrivare i risultati auspicati”.