contatore statistiche per siti
martedì, 16 ottobre 2018

Gaeta, si aggiravano con fare sospetto tra le abitazioni e negozi. Denunciate due nomadi

 

 

Ieri 11 febbraio 2018, i militari della Tenenza Carabinieri di Gaeta, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto dei reati in genere, hanno deferito in stato di libertà per il reato di “violazione al foglio di via obbligatorio” due giovani nomadi di origini rumene già allontanate in passato con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno nel comune di Gaeta della questura di Latina, una 24enne (foglio di via emesso in data 02.11.2017) e una 26enne (foglio di via emesso il 18.11.2015), che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di abitazioni e negozi del posto, nell’intento di avvicinare persone anziane, cercando poi di allontanarsi alla vista dei militari operanti per sfuggire ai controlli del caso.
Nell’ambito dello stesso servizio veniva inoltre deferito in stato libertà per il reato di “inosservanza dei provvedimenti dell’autorità” un 21enne del luogo che si era allontanato dal domicilio ove si trovava ristretto agli arresti domiciliari non già per recarsi al lavoro (come autorizzato) ma per recarsi al bar.

nel medesimo contesto operativo, inoltre, venivano, complessivamente:
– identificate 47 persone di cui 11 pregiudicate;
– controllati n. 8 soggetti ristretti agli arresti domiciliari;
– eseguite 3 perquisizioni personali.
– controllati n.31 autoveicoli;
– elevate 3 sanzioni per violazione al c.d.s.;