Né le condizioni meteorologiche né l’emozione di un derby riescono a fermare la lunga striscia positiva della capolista imbattuta del campionato di Serie B-Under 20, Gaeta Sporting Club. I giovani biancorossi, infatti, presso la Struttura Geodetica di via Venezia, ipotecano nuovi tre punti al cospetto dei concittadini del Cus Cassino Gaeta, al termine di una correttissima gara, equilibrata nella prima frazione di gioco e a senso unico nel secondo tempo, quando i ragazzi della coppia Bettini-Medina prendono il largo, consentendo ai tecnici di schierare l’intera rosa a disposizione.
Miglior realizzatore del match, oltre che protagonista in fase di costruzione del gioco, il Nazionale Francesco Aragona, in doppia cifra con 11 reti, seguito da Matteo Guinci, 9 sigilli all’attivo.
A rompere il ghiaccio è Guinci, ma gli avversari rispondono subito a tono rimanendo alle calcagna con Cappello e Valente (6-5). Capitan Antetomaso spinge i suoi verso la fuga, firmando insieme a Guinci e Florio (buona la prova dell’Under 16) un parziale di 6-1 che vale il 12-6; i cussini, però, non mollano la presa e si riportano sul -3 al termine del primo tempo, 15-12. Le distanze si accorciano ancora nella ripresa, 15-13, prima che Aragona faccia prendere il volo alla propria squadra, aprendo le danze per il break di 10-2 (25-15) che si rivelerà decisivo per le sorti del match. A questo punto, infatti, i ragazzi cari a patron Francesco Antetomaso non dovranno far altro che gestire, fino al 36-29 finale.
Prossimo appuntamento per Ponticella e compagni previsto per mercoledì 4 febbraio, alle ore 20:30, presso il Palasport di Pontinia, per il recupero dell’incontro non disputato per impraticabilità di campo contro la Roma Handball.

GAETA SPORTING CLUB – CUS CASSINO GAETA 36-29 (p.t. 15-12)
GAETA SPORTING CLUB: Di Palma, Recchiuti 1, Guinci 9, Aragona 11, Antetomaso 7, Ponticella 3, Ciccolella A., Di Gregorio, Florio 4, Millefiori, Ciccolella D. 1. All. Bettini 2° all. Medina
CUS CASSINO GAETA: Cappello A. 4, Cappello L. 5, D’Ovidio, Di Schino 4, Macone 1, Valente 7, Pantanella 4, Uglietta, Curcio, Uttaro, Nocella. All. Viola
ARBITRO: Armenio

Foto: Enrico Duratorre

(null)

(null)

(null)