contatore statistiche per siti
domenica, 27 maggio 2018

Geoter Gaeta contro Junior Fasano

 

 

geoter-gaetaCenerentola contro regina. Non siamo nel mondo nelle fiabe, ma alla vigilia della prima giornata del girone di ritorno. Prima giornata in cui la Geoter Gaeta, cenerentola del torneo ancora alla ricerca del primo successo stagionale, andrà a far visita, presso la palestra “Zizzi”, alla regina del campionato, la Junior Fasano, prima della classe a punteggio pieno (24 i punti messi in cassaforte), dunque ancora imbattuta, e candidata principale alla conquista dello scudetto. La compagine allenata da coach Francesco Ancona è probabilmente la migliore d’Italia e il cammino della prima parte della fase regolare ne è la dimostrazione, ma basterebbe anche solo scorrere alcuni dei nomi dei giocatori che la compongono per rendersene conto: partendo dai Nazionali, Vito Fovio, Francesco Rubino e Umberto Giannoccaro, proseguendo con l’ala Giancarlo Costanzo, il centrale italo-croato Bruno Brzic, il terzino Zeljko Beharevic (miglior marcatore tra i suoi a quota 32, ma in forse a causa di un infortunio), l’ala e capitano Flavio Messina, il centrale Leonardo De Santis.

Come se non bastasse, nelle scorse settimane a disposizione del tecnico biancazzurro è arrivato anche l’esperto Pasquale Maione, pivot classe ’82, capitano della Nazionale, ex Rubiera, Secchia, Bologna, Conversano e Bolzano. All’andata, nella gara disputata presso il Palasport di Pontinia, i pugliesi passeggiarono, dilagando nella ripresa dopo un primo tempo combattuto, per 20-32.

Un impegno dunque proibitivo per la formazione biancorossa, pronta però come al solito ad affrontarlo con determinazione e grinta, con l’obiettivo di dare il massimo mettendo in pratica quanto provato in settimana.

“Saremo ospiti della squadra attualmente più forte d’Italia, – ha spiegato il coach-player Salvatore Onelli – imbottita di Nazionali e nel campo più caldo d’Italia. L’importante in questi casi è dare il massimo e riportare in campo quanto provato in allenamento in settimana”.

A rende le cose ancora più complicate, l’assenza di Fortunato Marciano, mentre rimangono in dubbio Pierluca Bettini, distorsione alla caviglia, Di Palma, influenzato, e lo stesso Onelli, a causa di un problema alla mano sinistra.

Fischio d’inizio alle ore 19 di sabato 30 novembre; dirigerà l’incontro la coppia arbitrale Simone-Monitillo.

Ma il weekend dei ragazzi biancorossi non termina qui. Domenica mattina, infatti, avrà inizio il campionato Under 20, che vedrà impegnata quasi l’intera prima squadra. Il Gaeta Sporting Club riceverà alle 11, presso la struttura geodetica di via Venezia, a Gaeta, i pari età dell’Hc Fondi. Partecipano al torneo, oltre a gaetani e fondani, la Virtus Roma U20 e la Cassa Rurale Pontinia U18; la prima classificata categoria U20 verrà proclamata Campione Regionale Lazio ed accederà alle fasi Nazionali, stesso discorso per la prima classificata U18, dunque Pontinia è di fatto già qualificata.