I festeggiamenti per il Centenario del Giardino di Ninfa entrano nel vivo il prossimo mese di agosto con un evento speciale. Lo spazio che oggi ospita le rovine di quello che un tempo era il salone dell’antico castello di Ninfa, a ridosso dell’Hortus Conclusus, verrà riaperto grazie ad una collaborazione straordinaria tra la Fondazione Roffredo Caetani, il Conservatorio Respighi di Latina e la compagnia del Teatro Fellini di Pontinia.

Dieci serate, dal 31 luglio al 9 agosto, durante le quali verrà messo in scena “or_LAND_o” – Paesaggi sonori del furioso, rappresentazione dall’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, concerto-spettacolo per attori, percussioni e live electronics con la regia di Clemente Pernarella e le musiche di Paolo Rotili.

Prima dell’inizio di ogni spettacolo sarà possibile, previa prenotazione, visitare anche il Giardino di Ninfa nell’orario forse più suggestivo, quello che precede il tramonto. Le aperture serali per la visita all’imbrunire e lo spettacolo “or_LAND_o” si terranno dal 31 luglio al 9 agosto a partire dalle ore 19 (inizio rappresentazione ore 20.30). Solo per questo evento sarà possibile prenotare la visita serale e l’ingresso per lo spettacolo sul sito www.ciaotickets.com/biglietti/orlando-cisterna-di-latina (info e dettagli sulle prenotazioni e l’avvio della prevendita sul sito www.frcaetani.it, www.giardinodininfa.eu o sui canali social del giardino. Info disponibili anche sul sito fellinipontinia.it).
A causa dell’emergenza per il contenimento del Covid-19 i posti a disposizione saranno limitati.

Gli eventi per il mese di agosto proseguiranno con le serate jazz “Ninfa e i suoni del Giardino 2020”. Quattro appuntamenti (il 15, 22, 29 agosto e il 5 settembre) in collaborazione con l’Associazione “52nd Jazz”, nello spazio antistante l’ingresso del Giardino di Ninfa a partire dalle ore 20.30. Acquisto dei ticket per il concerto direttamente sul posto mentre, anche in queste occasioni, sarà possibile visitare il giardino all’imbrunire prenotando sul sito www.giardinodininfa.eu (info sui social del giardino). Sul posto, per gli eventi jazz, è previsto un servizio ristoro, info: 3515626270. A causa dell’emergenza per il contenimento del Covid-19 i posti a disposizione saranno limitati.