contatore statistiche per siti
mercoledì, 19 settembre 2018

Il Circolo Tennis Gaeta ottiene la permanenza in serie B

 

 

Al primo match point il Circolo Tennis Gaeta targato Coldwell Banker fa subito centro battendo per 5-1 il Ct Barletta e ottenendo così la permanenza nel Campionato di Serie B per la stagione 2019. Giornata da incorniciare per gli atleti allenati dal capitano Attilio Rubino che hanno dimostrato di poter ampiamente meritare la categoria e che se ci fosse stato un pizzico di fortuna in più la stagione poteva prendere anche una piega ancora più positiva. Andando alla cronaca dei match Andrea Paciello (2.2) affrontava Francesco Antonio Faggella (2.4) mentre Lorenzo Rubino (2.7) se la vedeva contro Domenico Scelzi (2.5).

Il match disputato da Paciello durava meno di 5 min in quanto l’avversario era costretto ad abbandonare per un problema fisico dopo il primo gioco della gara. Sull’1-0 per i padroni di casa tutte le attenzioni si spostavano sull’altro incontro in contemporanea dove Rubino lottava per tutto il primo set cedendolo solo alla fine con il punteggio di 7/5. Purtroppo nel secondo set, dopo alcuni errori, il match si avviava alla conclusione rapidamente in favore di Domenico Scelzi con un netto 6/2. Sull’1-1 Alexandar Lazov (2.1) sfidava Giuseppe Tresca (2.2) mentre Luca Paciello (2.7) sfidava Luca Scelzi (2.7). Gran match quello tra i n.1 fatto di scambi di ottimo livello. Nel primo set grande equilibrio tra i due giocatori ma alla fine a spuntarla era la maggiore attitudine alla lotta del bulgaro Lazov che nei momenti chiave si aggiudicava i punti decisivi e chiudeva il set con un 7/5. Tresca provava a reagire nella seconda frazione di gioco ma non c’era più nulla da fare perché l’atleta di casa era ormai salito in cattedra e comandava tutti gli scambi a suo piacimento. Con un netto 6/2 si chiudeva il match portando avanti cosi il CT Gaeta sul 2-1. Luca Paciello intanto sul campo 3 combatteva contro Luca Scelzi ma la prima frazione di gioco era in favore del giocatore di Barletta per 6/4. Arrivava però nella seconda frazione di gioco la reazione che consentiva a Paciello di risalire e aggiudicarsi il secondo set per 6-1. Sulla scia dell’entusiasmo si saliva subito 4-0 e si avevano anche due opportunità per il 5-0 ma in quel momento arrivava la reazione del Scelzi che rientrava nel match fino al 4-3. Poi i turni di servizio traghettavano il match fino alle battute finali che consentivano a Luca Paciello di cogliere una vittoria importantissima per il team con il punteggio finale di 6-4. Sul 3-1 per il CT Gaeta si andava ai doppi con le coppie Lazov-Grassi che affrontavano Scelzi L.-Tresca mentre Rubino-Paciello L. sfidavano Scelzi D.-Piccolo. Con la necessità di un solo punto per chiudere la contesa per il CT Gaeta iniziavano i doppi che si mettevano subito bene per il team locale. Infatti entrambi si portavano un set avanti ed infine il punto decisivo arrivava dai più giovani Rubino e Paciello che chiudevano l’incontro con un doppio 6/2. Il match si chiudeva poi in modo più rotondo con la vittoria della coppia Lazov/Grassi con il punteggio 6/3 6/2. A quel punto la festa poteva cominciare anche per i numerosi tifosi accorsi per sostenere il team gaetano.

Antonio Spicciariello, broker manager Coldwell Banker: “i ragazzi sono stati fantastici per tutta la stagione ed oggi raccogliamo i frutti dell’ottimo lavoro svolto. Faremo tesoro di questa esperienza per puntare a qualcosa di più importante nel 2019. Grazie a tutti coloro che ci sono stati vicini in questa avventura indimenticabile che ci ha fatto portare in giro per l’Italia il nome di Gaeta. Crediamo di aver rappresentato e onorato al meglio la nostra città”.

Nei festeggiamenti inoltre c’è stato un momento importante, il passaggio del testimone del capitano Attilio Rubino a Claudio Grassi. Il maestro Rubino continuerà sempre a seguire da vicino la prima squadra ma si concentrerà maggiormente a far crescere i nuovi talenti gaetani che dovranno diventare il vivaio della prima squadra.

Chiudendo Antonino Santella, Presidente CT Gaeta ha aggiunto: “abbiamo vissuto emozioni indescrivibili in questi mesi con la serie B. Un doveroso ringraziamento va ad Antonio Spicciariello, ai partner e a tutti i soci e frequentatori che ci hanno sostenuto. Le emozioni e il grande tennis targato CT Gaeta non finiscono qui. Vi aspettiamo numerosi a partire dal 23 Giugno con il Torneo Internazionale ITF Sara Cup nel quale il nostro Circolo rappresenterà l’Italia nel circuito professionistico”.