contatore statistiche per siti
sabato, 18 agosto 2018

Il Segretario generale del P.C. a Gaeta presso la sezione “M. Mandolesi”

 

 

Venerdì 20 Aprile, a partire dalle ore 17:30, presso la sezione “Mariano Mandolesi” di Gaeta del Partito Comunista in via Indipendenza 206, si terrà un incontro con il Segretario Generale del PC Marco Rizzo. Un importante appuntamento per i compagni di tutto il Basso Lazio. L’iniziativa, comprendente momenti di confronto e dibattito aperto, sarà seguita da una cena sociale. La visita del Segretario nazionale in questo momento non avviene a caso. Essa é legata alla volontà di rendere ancor più forte, saldo ed efficace il rapporto tra la dirigenza e la base del PC, impegnato in una fase di forte radicamento ed organizzazione su tutto il territorio nazionale, attraverso un lavoro generoso. Ciò assume particolare rilievo in una realtà come Gaeta ove esiste da tempo un nutrito gruppo di militanti Comunisti che hanno deciso di recente di aderire al PC.

In secondo luogo l’incontro avviene a seguito del grande sforzo del Partito in occasione dell’ultima campagna elettorale, che ci ha visto protagonisti con la candidatura locale del compagno Crocco alla Camera ed ha portato ad un buon risultato in termini di consensi non solo a Gaeta ma in diversi centri limitrofi e in gran parte del Collegio. Non meno importante risulta il contesto sociale del Basso Lazio, ove è avvenuto negli ultimi anni un processo di inesorabile deindustrializzazione, esistono  grandi ingiustizie e disparità con una ripartizione iniqua delle ricchezze, un alto tasso di disoccupazione ed uno sfruttamento estremo del lavoro, spesso precario e stagionale, all’origine di un preoccupante fenomeno di impoverimento delle classi popolari ed emigrazione giovanile di massa. Ultima per ordine, ma non certo per importanza, risulta la presenza di un’ importante base militare straniera sul territorio gaetano, sede permanente del comando della VI flotta USA. Essa risulta ancor più rilevante di fronte ai gravissimi rischi della crisi Siriana e alle dure polemiche seguite in questi giorni all’attracco di sommergibili atomici impegnati nelle operazioni belliche presso il vicino porto di Napoli. Per queste ragioni anche la base militare di Gaeta è oggetto di attenzione da parte del PC, impegnato in una ferma e diffusa campagna contro l’aggressione imperialista in atto e contro il coinvolgimento dell’Italia.

Tutta la stampa locale è invitata a partecipare.