contatore statistiche per siti
mercoledì, 19 settembre 2018

Itri: la Polizia Locale “pizzica” 39 auto senza assicurazione e 120 senza revisione. Ecco tutti i dati

 

 

La Polizia Locale del Comune di Itri ha incentivato i controlli alla circolazione stradale, anche mediante l’ausilio di apposita apparecchiatura di supporto.

Dal 20 marzo, data di inizio dell’utilizzo dell’apparecchiatura di controllo, sulle strade del centro aurunco sono stati sottoposti a vaglio della strumentazione della Polizia Locale oltre 6500 veicoli.

I conducenti individuati non in regola sono stati 39 per la mancanza di copertura assicurativa e 120 che circolavano con veicoli non sottoposti alla prescritta ispezione tecnica.

Il numero va rapportato al numero degli operatori di Polizia Locale che costituiscono il Comando aurunco, ovvero 7 in rapporto ad una popolazione di 10.700 abitanti.

I numeri rilevati costituiscono un campanello di allarme sulla pericolosità di soggetti che si pongono alla guida di veicoli non assicurati e non revisionati.

L’attività di controllo preventivo della Polizia Locale si pone come deterrente a garanzia della sicurezza di quegli automobilisti virtuosi.

Anche l’ASAPS (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale) ha recentemente indicato la preoccupante correlazione tra il dato della sinistrosità stradale con le scoperture assicurative ed i conseguenti casi di fuga a seguito di incidenti.

I controlli effettuati non sono da intendersi esclusivamente come attività repressiva  -afferma il Comm. Raoul DE MICHELIS, Comandante della Polizia Locale di Itri – ma quale prevenzione dei comportamenti illeciti. Nella maggior parte dei casi, non si tratta di semplici dimenticanze ma di soggetti che, volontariamente circolano sprovvisti di assicurazione.

A carico di chi circola con il veicolo non coperto da assicurazione la sanzione è da 849,00 a 3.396,00 € oltre al sequestro del veicolo stesso.

Mentre chi circola senza aver sottoposto il veicolo alla prescritta revisione, la sanzione è da 169,00 € a 680,00 €.

L’appello ai cittadini a prestare la massima attenzione alle scadenze degli adempimenti connessi con il possesso di un veicolo; tutto ciò a garanzia generale della circolazione stradale.

I controlli continueranno nei prossimi giorni sulle principali arterie che attraversano il comune di Itri anche in vista dell’aumento dei veicoli in circolazione nella stagione estiva.

Le attività di controllo alla circolazione stradale vanno di pari passo con le altre attività di controllo del territorio con particolare attenzione all’abbandono dei rifiuti ed alla pulizia dei lotti incolti che possono costituire innesco di pericolosi incendi.