contatore statistiche per siti
giovedì, 24 maggio 2018

ITRI, LA PROPRIETARIA IN OSPEDALE I LADRI IN CASA

 

 

ITRI – Rientro amaro a casa per una pensionata di Itri che vive da sola in Corso Vittorio Emanuele, il tratto della consolare Appia che si snoda al centro del paese, proprio di fronte la centralissima piazza Padre Pio, adibita anche a stazione per le autolinee Cotral. La donna era stata ricoverata in ospedale per sottoporsi a un intervento chirurgico ma, al suo rientro, ha trovato il piccolo appartamento messo letteralmente sottosopra, con tutto ciò che vi era custodito sparso disordinatamente per terra. Chiamati i Carabinieri della locale stazione, gli inquirenti hanno appurato che i malviventi si erano calati all’interno dell’unità abitativa dopo aver forzato la finestra ubicata sul tetto, evitando di forzare l’ingresso che sorge sul marciapiede attiguo alla carreggiata dell’Appia, sempre pieno di passanti. Alla luce anche delle non perfette condizioni fisiche della signora che non ha ancora rimesso tutto a posto, non si è potuto contabilizzare l’ammontare del danno , anche se, a prima vista, l’anziana donna ha subito notato il furto di prezioso servizio di argento. In attesa di definizione anche l’asporto fraudolento di qualche somma di danaro. L’indignazione dei parenti nasce anche dall’omertosa indifferenza mostrata da parte di qualcuno che avrebbe potuto vedere l’insolito movimento, anche perché in quello stabile abita solo la donna. Nessun obiettivo aiuto può invece giungere dai nuclei familiari di rifugiati stranieri alloggiati al numero civico attiguo a quello della vittima.

Orazio Ruggieri