contatore statistiche per siti
lunedì, 20 agosto 2018

La Geoter vuole salutare il 2013 con la prima vittoria

 

 
andrea fritegotto
andrea fritegotto

Salutare il 2013 con la prima vittoria stagionale. E’ questo l’obiettivo della Geoter Gaeta nell’ultima gara dell’anno solare, l’ultima prima della pausa prevista per le festività natalizie. Al “PalaSanPietro” di Formia, la formazione biancorossa ospiterà il Cus Palermo, quarta forza del girone con 19 punti all’attivo. La compagine allenata da Emanuele Walter Pezzer è reduce dalla vittoria interna inflitta al Cus Chieti (36-30), tra quelle mura amiche che possono equipararsi ad un vero e proprio fortino, considerando che al “PalaCus” i siciliani hanno subìto una sola sconfitta, per di più ai rigori, contro la Lazio; in tutti gli altri casi, sono stati inanellati solo successi. Situazione totalmente opposta in trasferta, visto che gli universitari hanno potuto festeggiare soltanto in un’occasione, in quel di Chieti. Rispetto alla gara di andata, in cui i palermitani sorrisero per 33-31, il roster a disposizione di Pezzer è rimasto invariato, continuando ad avere come punti di forza il terzino sloveno Uros Krasovec, vice capocannoniere nella passata annata con 187 reti e autore all’andata di 17 sigilli, il portiere Giuseppe Errante, i terzini Giovanni Rosso, Daniele Laplaca e Vincenzo Ioppolo, l’ala Gianni Tornambè e il pivot Pierpaolo Riccobono.

In casa Geoter, quella appena trascorsa è stata un’altra settimana intensa, fatta di sedute video e duro lavoro tecnico-tattico sul campo. L’attenzione è stata puntata molto anche sull’aspetto mentale, per provare a mantenere alta una concentrazione che molto spesso è stata fatale per il raggiungimento della meta finale.

“Stiamo continuando ad impegnarci al massimo – ha dichiarato il coach-player Onelli – e speriamo di regalare a società, tifosi e a noi stessi un bel dono per Natale”.

Unico indisponibile sarà proprio Salvatore Onelli che, causa una sublussazione alla mano, in questo match reciterà il solo ruolo di tecnico. Fischio d’inizio alle ore 16 di sabato 21 dicembre; dirigerà la coppia arbitrale Dionisi-Maccarone.

NAZIONALE –  Nuova convocazione in Nazionale U18 per Pierluca Bettini e Matteo Guinci: i due giovani biancorossi saranno impegnati dal 26 al 30 dicembre a Tel Aviv in uno stage di preparazione per le prossime qualificazioni agli Europei 2014 di gennaio e all’ 11° Mediterranean Handball Championship di febbraio.

UNDER 20 – Domenica 22 dicembre, i ragazzi di coach Paolo Bettini, primi della classe a punteggio pieno, viaggeranno alla volta della Capitale per affrontare i padroni di casa della Virtus Roma, gara valida per la terza giornata di andata; lunch match con fischio d’inizio alle ore 13.

comunicato stampa