contatore statistiche per siti
giovedì, 19 luglio 2018

La Guerra in casa: Gaeta durante l’occupazione tedesca… pagine dolorose da non dimenticare

 

 

StampaRicorrono quest’anno i 70 anni dal difficile periodo della resistenza, all’indomani dell’annuncio dell’Armistizio dell’8 settembre 1943, fino al 19 maggio 1944, l’intera Italia, quindi anche la popolazione della città di Gaeta, ha vissuto pagine dolorose che l’Amministrazione Comunale vuole ricordare attraverso una serie di eventi commemorativi.

È consapevolezza di tuttiafferma l’Assessore Sabina Mitranoche la resistenza opposta alla barbarie nazista fu un elemento imprescindibile per la rinascita materiale e morale del Paese nella pace, nella libertà e nella democrazia. Non dimenticare è un imperativo da tramandare alle nuove generazioni”.

Il primo appuntamento in ordine di tempo è la mostra di fotografie e cimeli storici “Fecero tutti il loro dovere” che si inaugura mercoledì 4 dicembre alle ore 10.00 presso Porta Carlo V.

“L’Associazione Regia Marina di Gaeta – spiega il presidente Paolo Mansi – ha voluto ricordare il comportamento e i valori con cui la Marina, in quei dolorosi momenti, ha saputo ispirarsi e unirsi restando disciplinata e compatta fino alla fine. La mostra fotografica è un riconoscimento, un tributo ai comandanti e agli equipaggi, ricordando in particolare i marinai di Gaeta, che presero il mare con coraggio e determinazione. La Marina non si arrese e proseguì la sua attività militare, in obbedienza agli ordini ricevuti nell’interesse della Nazione”.

Nella mostra verrà ricordato anche il tragico episodio del Sottotenente Ugo Della Monica, il primo a morire nella Difesa Costiera di Gaeta dopo l’annuncio dell’Armistizio. Questo episodio sarà ricordato attraverso alcuni cimeli storici del collezionista Salvatore Gonzalez.

La mostra resterà aperta fino al 14 dicembre 2013 con orario dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00, l’ingresso è libero.

Da segnalare come evento successivo la conferenza che si terrà sabato 7 dicembre alle ore 16.30 presso l’Aula della Memoria dell’Istituto Tecnico Nautico “Caboto”: un incontro a cura di Ernesto Bonelli in cui, attraverso conversazioni, testimonianze, letture, proiezioni, verrà raccontata la storia nazionale e locale di quei tragici momenti che vanno dall’8 settembre 1943 al 19 maggio 1944.

Gli incontri continueranno sabato 21 dicembre 2013 alle ore 10, con la presentazione del volume La Guerra Finita di Antonio Di Tucci, presso  l’Aula della Memoria dell’Istituto Tecnico Nautico “Caboto”. Ed ancora dal 26 al 30 dicembre 2013 sarà allestita, a cura dell’Associazione Gaeta in bianco e nero, presso la Scuola Virgilio, la mostra fotografica dal titolo “Il Coraggio della libertà”. Orario di ingresso: dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20.

Altri eventi sono previsti nel corso del 2014.