contatore statistiche per siti
giovedì, 19 luglio 2018

La Mistral Città di Gaeta,dopo il successo ottenuto nel derby, ottiene altri 3 punti preziosissimi in chiave salvezza contro il Casalvieri

 

 

Pronti via e nemmeno il tempo di posizionarsi in campo che la Mistral passa in vantaggio, lancio di Vitale per Di Trocchio, azione confusa nell’area piccola e nel tentativo di retropassaggio, Buccilli insacca nella porta sbagliata. 1-0 Mistral dopo 58 secondi dal fischio d’inizio.
Sulla fascia di destra Bernisi è imprendibile e disegna due cross perfetti al centro che Fanelli non finalizza per questione di centimetri ma al 12esimo gli ospiti trovano il pareggio inaspettatamente: Rocci calcia una palla tagliata in mezzo su calcio di punizione e Barchiesi di testa spinge in rete trovando l’1-1.

La Mistral reagisce e trova il nuovo vantaggio su calcio di rigore realizzato da Vitale (il secondo di fila dopo quello nel derby) a seguito di fallo in area ospite sul lanciatissimo Nugnes.

I gaetani creano e spingono in cerca del 3-1 ma sono poco cinici sottoporta e per la legge del goal mangiato – goal segnato, dopo la rete divorata da Di Trocchio, sono gli ospiti a trovare nuovamente il pareggio: Barchiesi ci prova direttamente da centrocampo con una traiettoria da favola, traversa piena, palla che vaga in area, Iadipaolo ci prova,trova la scivolata tempestiva di Fortunato ma la sfera carambola direttamente in porta e scavalca l’incolpevole Cenerelli.

Termina con 2 reti per parte la prima frazione di gioco.
Nella ripresa soltanto nervosismo da parte della Mistral per le tante occasioni sfumate ed i falli subìti da parte degli avversari, tanta pioggia sul finale e Casalvieri che rimane in 10 per l’espulsione di Papa.

I biancorossi però non si disuniscono e da vero gruppo si compattano credendoci fino alla fine da vera squadra.

A decidere il match è Azoitei, difensore classe 1999,che su corner di Vitale svetta su tutti, sfrutta la sua mole e di testa spinge in fondo al sacco prima di essere sommerso a terra dai propri compagni per un goal che vale come un macigno in chiave salvezza tranquilla.

Il Riciniello continua a portare bene a mister Parisella che dopo i pareggi con Monte San Biagio e Suio e la vittoria nel derby, conquista il quarto risultato utile di fila.

Nel prossimo turno capitan Parasmo e compagni se la vedranno con i padroni di casa del Real Cassino, sorprendentemente sconfitto per 3-0 sul fortino del Chiappitto di Alatri.

Mistral Città di Gaeta – Casalvieri 3-2 (p.t. 2-2)

Mistral Città di Gaeta: Cenerelli,Bernisi (32’ st Fiore),Bartolomeo,Vitale,Azoitei,Fortunato,Nugnes (32’ st Lonardo),Mallardi,Fanelli (47’ st Di Florio),Leccese (25’ st Parasmo),Di Trocchio (41’ st Monforte). A disp: Caso,Di Lanna. All: Alessandro Parisella.

Casalvieri: Fiorini,Buccilli,D’Agostini Damiano (41’ st Rocca),Rocci,Capocci,Pesce,Barchiesi,Mastroianni (dal 37’ pt Tomasso,dal 23’ st Giona),Iadipaolo,Grillotti,Papa. A disp: Fantozzi,Zeppa,D’Agostini Giordano,D’Agostini Lorenzo. All: Giancarlo Iannarelli.

Marcatori: 1’ aut. Buccilli (MCDG),12’ Barchiesi (C),26’ Vitale su rigore (MCDG),36’ Iadipaolo (C),41’ st Azoitei (MCDG)

Ammoniti: Mallardi e Di Trocchio (MCDG), D’Agostino Damiano,Capocci,Pesce,Barchiesi e Tomasso (C)
Espulsi: 84’ Papa (C) per proteste.

Arbitro: Sig. Lorenzo Chenoune di Ciampino
Assistente 1: sig. Luca Battisti di Latina
Assistente 2: Asig. Alessandro Fontana di Latina

Note: 3’ di recupero pt, 4’ di recupero st.