contatore statistiche per siti
sabato, 26 maggio 2018

L’I.T.S. “Fondazione G. Caboto” protagonista alla terza edizione del Festival dei Giovani a Gaeta

 

Dal 10 al 13 aprile l’I.T.S. e il Palazzo della Cultura ospiteranno nei loro spazi molti appuntamenti dedicati agli studenti e ai futuri professionisti dello shipping. Nel corso di un seminario verrà inoltre annunciato l’avvio del nuovo Corso per formare i tecnici in Servizi ai Passeggeri

 

Per il terzo anno consecutivo l’I.T.S. “Fondazione G. Caboto” accoglie nei suoi spazi, all’interno del Palazzo della Cultura, numerose attività ed eventi previsti all’interno del Festival dei Giovani che si svolge a Gaeta dal 10 al 13 aprile.

L’I.T.S. “Fondazione G. Caboto” si conferma così in prima linea nel sostenere i principali appuntamenti cittadini che vedono i giovani, il mondo della formazione e del lavoro al centro. In particolare, ad ulteriore testimonianza dell’impegno finora profuso, durante il seminario “Un’opportunità sulla tua rotta…” l’I.T.S. annuncerà l’avvio del nuovo Corso “Tecnico Superiore per Servizi ai Passeggeri” che amplia ulteriormente l’offerta formativa dedicata ai professionisti del Mare.

Gli eventi e le attività organizzati durante il Festival dei Giovani rappresentano una importante opportunità per tutti quei giovani che vogliono una maggiore consapevolezza dell’offerta formativa nazionale per entrare nel modo del lavoro con un elevato livello di conoscenze e competenze”, ha dichiarato il Presidente dell’ITS “Fondazione G. Caboto”, Cesare d’Amico.Quest’anno come non mai il Festival si è posto all’ascolto dei giovani. Da sempre Gaeta e l’ITS Fondazione G. Caboto sono aperti agli input positivi che provengono dai veri protagonisti del futuro. L’augurio va pertanto ai giovani, potenziali figure professionali in grado di contribuire allo sviluppo economico del nostro Paese, affinché sappiano sfruttare appieno questa opportunità per orientarsi al meglio in un contesto sempre più competitivo”.

Anche quest’anno l’I.T.S. è presente con uno stand al Village, animato dagli allievi e con la presenza di esperti di orientamento e formazione. Il 12 aprile si terrà invece il seminario informativo sulla proposta formativa degli ITS: aspetti innovativi, nuove metodologie didattiche, ma soprattutto concrete opportunità di lavoro da illustrare a tutti i giovani interessati.

Inoltre, durante le giornate del Festival, presso l’Aula Calamai dell’I.T.S. “Fondazione G. Caboto”, si svolgeranno dei Seminari tematici, dal titolo “Un’opportunità sulla tua rotta…”, dedicati agli studenti degli Istituti Tecnici Trasporti e Logistica. In quest’occasione l’ITS annuncerà l’avvio del nuovo Corso “Tecnico Superiore per Servizi ai Passeggeri” che si pone l’obiettivo di formare coloro che operano a bordo di navi traghetti – Hotellerie di bordo. Il Corso sarà rivolto prevalentemente ai diplomati degli Istituti Professionali Alberghieri e ad indirizzo turistico: cucina, sala bar, hostess e steward.

“L’offerta formativa dell’ITS “Fondazione G. Caboto” – continua il Presidente Cesare d’Amico – rappresenta oggi una importante opportunità di crescita per tutti quei giovani che vogliono entrare nel modo del lavoro, con un elevato livello di conoscenze e competenze. Grazie alla sua innovativa formula dell’alternanza tra studio e lavoro e partecipazione concreta delle aziende nel percorso formativo, l’ITS “Fondazione G. Caboto”, rappresenta il Porto che accoglie le aspirazioni di molti giovani, che vedono nelle professioni del mare, la rotta verso il loro futuro lavorativo. Questo modello virtuoso non si pone limiti di crescita, continueremo ad investire in nuovi percorsi didattici per questi giovani formando potenziali figure professionali in grado di contribuire allo sviluppo economico del nostro Paese”.

Dall’avvio dei corsi nel 2011 ad oggi l’ITS di Gaeta ha superato i 140 diplomati, con un tasso occupazionale vicino al 100%, superando il già elevato tasso (81,1%) raggiunto dall’intero sistema degli ITS.

Questi risultati hanno consentito di veder crescere nel corso degli anni il numero delle compagnie armatoriali e delle società operanti nello shipping, e di ottenere l’interesse da parte dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, entrata a far parte dei soci della Fondazione.

Gli I.T.S. esprimono la stretta collaborazione tra mondo del lavoro, tessuto industriale e formazione che ogni anno diventa sempre più forte. Gli Istituti Tecnico Superiori che formano i giovani ufficiali della marina mercantile rappresentano la risposta al gap esistente fra il numero di ufficiali disponibili all’impiego a bordo della flotta mercantile mondiale, insufficiente a soddisfare la domanda di professionisti del mare.

Nel corso dei due anni di formazione, infatti, gli allievi dell’I.T.S. Fondazione “G. Caboto” alternano a circa 1.200 ore di lezione tre periodi di imbarco, sempre retribuiti, e necessari al conseguimento del titolo di Ufficiale, per un totale di circa 4.000 ore. La proposta formativa si concentra su due percorsi: Conduzione del Mezzo Navale (Allievo Ufficiale di Navigazione) e Corso di Gestione degli Apparati e Impianti di Bordo (Allievo Ufficiale di Macchine).

ITS FONDAZIONE G. CABOTO

L’ITS Fondazione “Istituto Tecnico Superiore per la Mobilità Sostenibile – G. Caboto” è un ente di diritto privato ad evidenza pubblica, costituito da Enti pubblici e privati per rispondere agli obiettivi del DPCM 25/01/2008.

La Fondazione opera nell’ambito regionale e nazionale, attraverso la promozione e la diffusione della cultura tecnica e scientifica, sostenendo misure per lo sviluppo dell’economia e le politiche attive del lavoro.

Agisce nell’area tecnologica della Mobilità Sostenibile delle persone e delle merci e nella Produzione di mezzi di trasporto e/o relative infrastrutture, con particolare riferimento al trasporto marittimo ed agli ambiti definiti nella Piattaforma Tecnologica Marittima Nazionale.

http://www.fondazionecaboto.it