contatore statistiche per siti
martedì, 23 luglio 2019

L’Italia celebra Giorgio Armani

 

 

  
Un francobollo per celebrare una delle eccellenze del nostro paese – la Giorgio Armani S.p.A.– emesso nel quarantesimo anniversario della fondazione. La società, infatti, è nata il 24 luglio 1975 per mano di Giorgio Armani e Sergio Galeotti che insieme hanno fondato una casa di moda con sede nell’atelier di Corso Venezia a Milano, il primo passo verso un futuro radioso: oggi l’azienda è presente in 46 paesi con ben 2203 punti vendita.
La ricchezza del patron, Giorgio Armani, è stata recentemente valutata dalla rivista Forbes in circa 7,6 miliardi di dollari, rendendolo il 5° uomo più ricco di Italia e il 174° al mondo. Nei 40 anni di ininterrotta attività Armani ha dedicato molto del suo tempo al mondo dello sport; difatti, ha disegnato la divisa sociale della squadra inglese del Chelsea, della Nazionale di calcio inglese nonché le divise della Nazionale italiana per le Olimpiadi di Londra del 2012. Nel 2008 ha rilevato la proprietà della squadra di basket dell’Olimpia Milano portandola a conquistare, nella stagione 2013-2014, a diciotto anni di distanza dall’ultima volta, il ventiseiesimo scudetto.

Il francobollo, dal valore di € 0,80, raffigura su fondo nero “Armani Silos“, lo spazio che la prestigiosa azienda di moda ha concepito a Milano, mentre in alto e al centro sono riprodotti rispettivamente il logo dell’azienda Giorgio Armani e il logo Armani/Silos. Compreso in un foglio di ventotto esemplari è inserito nella serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” e sarà emesso il 30 aprile con una tiratura di ottocentomila esemplari.

a cura di Alessandro Di Tucci