contatore statistiche per siti
lunedì, 15 ottobre 2018

Novità in arrivo per il Centro Polivalente d’Arte e Spettacolo La Ribalta di Gaeta

 

 
Dopo il clamoroso successo che ha visto sold-out il Teatro Ariston di Gaeta lo scorso 5 Luglio, quando Il Centro Polivalente d’Arte e Spettacolo “la Ribalta” ha portato in scena la farsa in 2 atti tratta da alcune delle famosissime Opere del grande Peppino De Filippo dal titolo “Opera seMiseria”, il regista e Direttore Artistico Dino Bartolomeo ha annunciato che “la Ribalta” è pronta a ripartire con un programma ricco di novità artistico-culturali.
 
Tra le ultime notizie quella che molto probabilmente La Ribalta tornerà al Teatro Ariston con una replica dello spettacolo “Opera seMiseria” il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza. Per cui chi non avesse avuto l’opportunità di vederlo alla prima rimanga sintonizzato.
 
Ancora qualche settimana e inizierà anche la preparazione per la messa in scena di un nuovo lavoro teatrale la cui scelta è caduta ancora su due farse di Peppino De Filippo dal titolo “Quale Onore” e “Il ramoscello d’ulivo” che il regista Dino Bartolomeo ha, come per il precedente spettacolo, unito con un unico filo conduttore. Non facile la stesura e il riadattamento ma il risultato ormai è già sulle pagine di un copione dal titolo, per ora provvisorio, “L’ospite è Sacro” in programma per il prossimo non lontano 2019.
 
Rimanendo in tema teatro, in occasione del cinquantennale (1970 – 2020) del Centro La Ribalta, la Compagnia porterà in scena il tanto atteso “Humus” un’opera fantastica in due tempi a chiudere la trilogia sul “Pianeta Uomo” iniziata con “Ora zero dimensione Uomo” del 1976 e seguita da “Incertus” del 1982. Sempre il grande Dino Bartolomeo nelle vesti di autore e regista con una ottima collaborazione ai testi di Eufrasio Burzi. Saranno coinvolti non pochi attori, scenografi coreografi, danzatori, ma questa sarà anche una occasione, dice il regista, per incontrare tutti quei ragazzi e ragazze che presero parte ai primi due lavori oggi diventati papà, mamme e anche nonni. Non ci rimane che aspettare.
 
In quanto al settore Arte, come già fatto per gli anni precedenti, sarà previsto un incontro a metà Dicembre per illustrare i laboratori e i corsi. Il primo appuntamento per le attività è fissato per il giorno 11 Gennaio 2019 per gli adulti e il 14 Gennaio sempre dalle ore 17.30 alle 19.00 per i ragazzi. Viste le numerose richieste e il grande successo dei precedenti anni quest’anno i corsi e i laboratori saranno tutti a numero chiuso e termineranno entro la fine di maggio 2019.
 
Presto notizie anche sugli incontri e mostre d’arte per il prossimo anno.
 
La Ribalta invita chiunque voglia avvicinarsi al “pianeta Arte e Teatro” di prendere contatti direttamente al numero 338 9171 453 oppure con un messaggio sulla pagina Facebook: La Ribalta di Robert Rivera
 
di Robert Rivera Press Events
 
Media Partner Enrico Duratorre Photography