contatore statistiche per siti
martedì, 16 ottobre 2018

Nuovo waterfront a Gaeta medievale: proseguono i lavori

 

 

Proseguono i lavori per il completamento del nuovo waterfront a Gaeta, nel quartiere medievale della citta.

Nuovo look di Gaeta medievale, ridisegnato dai lavori messi in opera dall’Autorità Portuale di Civitavecchia, Fiumicino e che il Comune di Gaeta ha approvato, e finanziato per 2 milioni e 800.000 euro: il progetto definitivo prevede la riqualificazione del Lungomare da Piazzale Caserta fino a Piazzale Caboto.

“La più grande opera mai realizzata a Gaeta negli ultimi 50 anni”, così aveva tuonato il Sindaco Mitrano qualche tempo fa intervenendo propio sull’imminente partenza dei lavori che, tra l’altro, vedranno un rifacimento totale del verde pubblico nell’area fronte Santuario Annunziata.

Nello specifico, la riqualificazione Nuovo waterfront a Gaeta medievale, consisterà nel rifacimento ed ampliamento dei marciapiedi e delle pavimentazioni; nella realizzazione di nuovi muretti e ringhiere in sostituzione degli attuali, entrambi bisognosi di manutenzione; nella creazione di sedute; nella riorganizzazione del verde pubblico, dell’illuminazione e dei diversi spazi della passeggiata, nella realizzazione di una pista ciclabile.

L’utilizzo di pietra naturale per le pavimentazioni e muretti, di travertino per la sommità di questi ultimi, e la previsione di percorsi pedonali, realizzati con elementi a liste che richiamano il legno naturale, conferiranno alla passeggiata un appeal estetico di notevole suggestione, determinando un eccellente inserimento nel contesto circostante. La riorganizzazione e riqualificazione degli spazi verdi definiranno uno spazio urbano completamente rinnovato e di migliore fruibilità.

L’area giardino, che scorre parallelamente ai Bastioni dell’Annunziata, sarà oggetto di particolare attenzione: sarà ridisegnata in modo da creare un luogo urbano ricco di qualità, e capace di ospitare anche piccoli eventi culturali, con spazi di socializzazione ed aggregazione, panchine e cestini porta rifiuti, illuminazioni basse lungo i vialetti, ed alte per creare un’illuminazione diffusa.

Nella foto allegata lo stato attuale dei lavori del nuovo waterfront a Gaeta, la parte non mattonata a sinistra, sarà destinata alla realizzazione della pista ciclabile che collegherà il quartiere medievale sino al centro città e la zona di via Marina di Serapo.

Foto Valerio S.