contatore statistiche per siti
martedì, 23 luglio 2019

Piazza Mons. Di Liegro, al via i lavori di riqualificazione

 

 

“L’opera più importante è quella che amplia i servizi al cittadino”.

Così il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano nel commentare l’inizio dei lavori di riqualificazione di Piazza Mons. Di Liegro.

Fino ad ieri, considerata un’area che di fatto impediva la naturale congiunzione stradale tra le più importanti piazze nel pieno centro città, Piazza XIX Maggio e Piazza della Libertà, da oggi con gli interventi predisposti dall’Amministrazione Mitrano, Piazza Mons. Di Liegro, assume ben altre funzioni ed utilità. Un intervento che ottimizza e valorizza gli spazi, ottenendo un grande risultato in quanto rientra soprattutto in una visione progettuale di quelle opere che nel tempo si possono rigenerare.

Una vasta area, che al termine degli interventi iniziati in questi giorni, a breve cambierà in meglio la fruizione dei luoghi aumentando i servizi a beneficio del cittadino. A scendere nei dettagli il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano che precisa “Attraverso questo importante intervento di riqualificazione ed ottimizzazione delle aree  andiamo in primis a migliorare la viabilità urbana congiungendo in entrambi i sensi di marcia, Piazza XIX Maggio a Piazza della Libertà e viceversa, recuperando inoltre in pieno centro città ulteriori 62 posti auto, due dei quali destinati alle persone diversamente abili.

Ampliamo così la disponibilità di parcheggi – aggiunge Mitrano – in una zona dove insistono numerosi uffici a partire da quelli comunali e delle poste centrali, venendo incontro alle esigenze delle realtà commerciali che insistono a ridosso del centro, su Corso Cavour e nel caratteristico borgo di Via Indipendenza.

Durante l’Anno Scolastico – conclude Mitrano – l’attuale area antistante la scuola “Virgilio” resterà pedonale, mentre una porzione dei parcheggi che saranno realizzati, saranno riservati a beneficio dell’utenza scolastica nelle fasce orarie di ingresso ed uscita degli alunni. Si permetterà quindi una sosta più ordinata ed una maggiore sicurezza pedonale di tutta l’area soprattutto nelle ore di punta che vedono la presenza di tantissimi bambini scendere dai mezzi dei propri genitori ed accompagnatori per fare ingresso o uscire da scuola.

“Aumentando la quantità di parcheggi – precisa l’Assessore ai lavori pubblici Angelo Magliozzi – migliora anche la qualità dei servizi offerti. Una piazza che sarà caratterizzata per la sua multifunzionalità e che all’occorrenza, attraverso l’utilizzo di dissuasori mobili stradali, si chiude trasformandosi in una grande arena destinata ad eventi e spettacoli, tale da contenere, a seconda della disposizioni del palco, dai 1950 ai 4000 posti a sedere circa”.