contatore statistiche per siti
mercoledì, 19 settembre 2018

Porte Aperte a Giulianello per la “Giornata Mondiale del Rifugiato”

 

 

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, promossa anche dall’ONU e dal Ministero dell’Interno, mercoledì 20 Giugno, a Giulianello (Cori, LT), presso il Centro socio culturale “Il Ponte” (via della Stazione), si terrà l’iniziativa dedicata all’accoglienza, protezione, promozione e integrazione dei migranti presenti in paese, “Porte Aperte”, organizzata dall’Amministrazione comunale, per la quale interverranno, il Sindaco Mauro De Lillis e l’Ass.re alle Politiche Sociali Chiara Cochi, le Delegate Chiara D’Elia, Elisa Massotti e Sabrina Pistilli, insieme alle realtà locali impegnate nel settore: le coop. Karibu e Il Quadrifoglio, le Onlus Il Circo della Farfalla e La Casa del Sole, le APS Futuro Digitale e Polygonal, le ass. cult. Arcadia e La Stazione.

Si svolgeranno laboratori di cucina “Impariamo a cucinare un piatto tipico”, con degustazione finale di quanto realizzato, e letture animante con giochi interattivi per bambini “Cosa mangiano i bimbi del mondo”. Si parlerà di “Flussi, rotte e persone” e verranno illustrati i progetti in materia realizzati sul territorio: i CAS (Centri di Accoglienza Straordinaria) della Prefettura per maggiorenni in attesa di asilo politico e protezione umanitaria; le Case di Accoglienza per minori stranieri non accompagnati; lo SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) per nuclei familiari. Verrà presentato al pubblico il video sul fenomeno migrazione e integrazione a Cori e Giulianello realizzato dal team Senape Production.