Domenica 26 marzo, alle ore 10:30, presso l’Hotel Serapo di Gaeta, verrà presentata ai cittadini Puntare al Massimo, la lista dei ragazzi, tutti tra i 18 e i 30 anni e alla prima esperienza politica, a supporto della candidatura a sindaco di Gaeta di Massimo Magliozzi.

“Mi fa gioire che un gran numero di giovani sia sceso in campo per partecipare attivamente a questa tornata elettorale, ho la consapevolezza che stiamo procedendo bene. Hanno caratteri, formazione e competenze differenti, ma procedono uniti nell’impegno per una Gaeta diversa, migliore, e sono pronti a partecipare direttamente alla vita politico-amministrativa della nostra città. Sono orgoglioso di averli con me; l’affiatamento di ragazzi così motivati nella nostra coalizione porta una ventata di freschezza alla mia corsa”. Così l’ex Sindaco Magliozzi parla dei “suoi” ragazzi, con i quali ha intrapreso un percorso per un futuro diverso della città.

L’entusiasmo dei giovani ha nuovi volti nella politica gaetana, come Sharon Blè, Roberto Crocco, Cristiano Di Gregorio, Giulia Licciardo, Dario Nardella, Simone Petruccelli.

“Crediamo fortemente nella persona di Massimo Magliozzi come Sindaco”, afferma Roberto Crocco, 29 anni. “Abbiamo riconosciuto in lui l’attenzione e la concretezza che cercavamo per dare voce alle nostre idee. Siamo sicuri che i giovani della nostra città sapranno darci la loro fiducia per portare avanti il progetto di aggregazione giovanile, che tutti insieme abbiamo deciso di intraprendere. Soltanto con la partecipazione attiva di noi giovani – continua – Gaeta sarà anche una città a dimensione di ragazzi e siamo noi, per primi, a dover fare la nostra parte. Dobbiamo smetterla di lamentarci e metterci in gioco, per questo ho deciso di candidarmi; era importante – conclude Crocco – che, dopo anni di buio amministrativo, questa volta anche noi giovani fossimo rappresentati e che anche la nostra voce venisse realmente ascoltata e valorizzata. Sono certo che Massimo lo farà, ci è vicino, ci sostiene. Crediamo in lui.”