contatore statistiche per siti
sabato, 18 agosto 2018

Una sfida all’ultimo coltello. La nazionale italiana macellai a Belfast

 

 

Il Presidente del Sindacato Federcarni Confcommercio Lazio Sud Mara Labella, il suo vice Davide Cecconi e Roberto Passaretta sono partiti, insieme agli altri membri della Nazionale Italiana Macellai, alla volta di Belfast, Irlanda del Nord, per partecipare al “World Butchers’ Challenge” in programma mercoledì 21 marzo.
I  sei macellai della rappresentativa italiana sfideranno le controparti di 12 Nazioni Mondiali per il titolo di miglior squadra di macellai 2018. Una sfida all’ultimo coltello.
Tutte le squadre partecipanti “racconteranno” sul bancone espositivo la propria capacità di lavorazione della carne rappresentando le caratteristiche uniche della propria nazione.
Ogni team avrà a disposizione una mezzana di bovino, una mezzana di maiale, un agnello da 20 kg e 5 polli da 2 kg. Tre le ore a disposizione per la lavorazione dei pezzi. Gli artisti della macellazione gareggeranno fianco a fianco sfidandosi nell’arte del disosso, dello sfasciamento dei vari fasci muscolari, della tritatura e della presentazione visiva del banco. Il risultato del loro lavoro dovrà essere una composizione che rappresenterà artisticamente una tematica scelta da ogni team.
Mara Labella, unica donna della squadra, si dice “orgogliosa di rappresentare l’Italia nel mondo” e soprattutto di portare il “nostro territorio, insieme a Davide e Roberto, sul tetto del Mondo”. “L’Italia –aggiunge il Presidente di Federcarni Lazio Sud- è sinonimo di arte, patrimonio culturale, storico-architettonico ma anche e soprattutto tradizione culinaria. Le nostre tecniche di preparazione delle carni fresche sono da sempre un “modello” da imitare per altre Nazioni. Abbiamo lavorato sodo e trovato la giusta intesa “ dichiara il Presidente di Federcarni Lazio Sud Mara Labella, che aggiunge: “Un ringraziamento doveroso alla dirigenza di Confcommercio Lazio Sud, i primi a credere in questo progetto, tanto da impegnarsi in prima persona per la richiesta di patrocinio prontamente autorizzata dalla Confederazione. Pertanto desidero ringraziare in prima persona il Direttore Generale di Confcommercio Imprese per l’Italia Francesco Rivolta, al Vice Presidente Nazionale Renato Borghi, al Presidente di Confcommercio Lazio Sud Giovanni Acampora e al Direttore Generale della struttura Salvatore Di Cecca “.
“Tutta la squadra Confcommercio seguirà con passione la nostra Nazionale che, per la prima nella storia dei mondiali, affronta altre Nazioni. Un plauso a tutto il team che in questi mesi ha lavorato con grande tenacia, passione e professionalità per affermare, ancora una volta, il nome dell’Italia nel Mondo attraverso l’arte del taglio della carne, un’arte secolare che continua a tramandarsi da padre in figlio” commenta il Presidente Acampora.

Questa la formazione ufficiale della squadra che parteciperà ai World Butchers’ Challenge: Francesco Camassa – Coach; Mara Labella – Presidente Federcarni Confcommercio Lazio Sud; Davide Cecconi – Vice Presidente Federcarni Lazio Sud; Roberto Passaretta – Federcarni Lazio Sud; Andrea Laganga; Gianni Giardina. Riserve: Federico Dal Lago; Ale Elaloui. Staff tecnico: Orlando Di Mario-Presidente Nazionale Macellai e Fabrizio Gasparrini – Segretario Nazionale Macellai.