contatore statistiche per siti
martedì, 21 agosto 2018

Sperlonga: sulla spiaggia riaffiora un capitello romano

 

 

Sensazionale ritrovamento questa mattina sulla spiaggia di Sperlonga, nei pressi della Villa di Tiberio. Un capitello romano è riaffiorato in superficie, protetto dai granelli che lo hanno celato e nascosto agli agenti atmosferici.

Il reperto storico di inestimabile valore risalirebbe all’epoca romana ma di origine greca, almeno come riportato dal comune stesso che, già da diverso tempo, è intenzionato a condurre degli scavi archeologici nell’area che potrebbe custodire altri tesori.

IL RITROVAMENTO: Questa mattina, grazie alle forti mareggiate di questi giorni, hanno ‘smosso’ la sabbia per oltre un metro in profondità, un pescatore del luogo Francesco R., ha notato riaffiorare dalla battigia qualcosa che ha attirato la sua attenzione. Da lì l’immediata segnalazione dell’incredibile ritrovamento.

Nei prossimi giorni, sempre a Sperlonga, è prevista una conferenza stampa a cura della Sovrintendenza dei Beni Archeologici che potrebbe svelare ulteriori dettagli sull’importantissimo ritrovamento.